www.theXplan.net
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XIX




Live Channel
thexgates.com
E' un nuovo progetto del Gruppo The X-Plan
Alert
La Commissione 31.10.2020
X-ZONE/X-plan
DONA IL 5x1000, AIUTA LA RICERCA
dona il 5x1000

La Cospirazione II: rituali e simbolismo

Parte Seconda

La-Cospirazione-II-rituali-e-simbolismo
Diego Antolini

LA MANIPOLAZIONE DELLA MEDICINA

La manipolazione della medicina è l'ultimo dei piani della Confraternita (ma riveste un'importanza fondamentale, insieme al controllo mentale, prima ancora del governo, banca, esercito mondiali, perchè riguarda l'uomo nel suo più intimo aspetto).
Quando la mente umana subisce uno squilibrio vibrazionale in seguito a quella che chiamiamo 'malattia', il cervello e il corpo ne risentono, e provano disagio, sofferenza, e soprattutto, incapacità di pensare in modo lineare. A questo punto intervengono i medici, che sottopongono il paziente ad una cura per invertire i mutamenti chimici che hanno causato lo squilibrio, oppure intervengono chirurgicamente per eliminare i risultati di quel mutamento chimico:

"...I medici curano il sintomo e non la causa perchè non capiscono cos'è realmente l'entità umana. Essi vedono, e quindi curano, solo il corpo materiale. Questo è quello che il sistema degli Illuminati li prepara a fare, la norma da cui non devono deviare..."

I cosidetti 'guaritori', invece, agiscono sugli stessi squilibri vibrazionali, cioè sulle cause dei mutamenti chimici a livello fisico, e attraverso l'energia del loro corpo (ad esempio, attraverso le mani), riescono a riequilibrare la vibrazione mentale e spirituale del soggetto, risolvendo anche i sintomi fisici. Le forme di guarigione 'energetica o vibrazionale' sono molto più affidabili di quelle proposte dalla medicina 'ufficiale', perchè agiscono direttamente sul livello vibrazionale ed energetico prima ancora che a livello fisico. Esempi di questo metodo sono l'agopuntura, che bilancia attraverso gli aghi i flussi di energia intorno al corpo;la cristalloterapia e l'omeopatia, che sfruttano rispettivamente l'energia dei cristalli e dei vari elementi naturali per bilanciare il campo energetico del soggetto. Una volta rimossa la causa, anche le defezioni fisiche spariscono. Questa è l'esperienza di Icke:

"...Il corpo presenta un programma energetico noto ai guaritori come 'corpo eterico' e quando esso viene danneggiato o sbilanciato, dà luogo a un disagio fisico...Ho incontrato guaritori che hanno lavorato su persone molto famose in Estremo Oriente, e a questi metodi terapeutici ricorrono anche gli stessi Illuminati. Ma non vogliona farci conoscere queste cure e quindi le screditano...le condannano come espressione del male..."

L'energia dei cristalli e (destra) quella della mano

La medicina 'ufficiale' non è finalizzata al benessere della popolazione. Il suo scopo principale è quello di sopprimere e offuscare le nostre percezioni cognitive, per sottometterci all'autorià, la stessa che controlla i cartelli farmaceutici e le istituzioni mediche. Naturalmente non tutti i medici sono consapevoli di far parte di un meccanismo così perverso; molti agiscono in buona fede, senza però riuscire a risolvere il problema. Vi sono esponenti di governo in tutto il mondo che, pur avendo superato la sessantina, viaggiano per il mondo e possiedono l'integrità fisica e la brillantezza di un quarantenne, e non certo perchè affidano la loro persona alle cure del sistema sanitario 'ufficiale'. La Confraternita nemmeno si avvicina ad ospedali e ambulatori, perchè è perfettamente consapevole dell'esistenza di metodi curativi che preservano la salute mentale e fisica in modo molto più efficace.
Una strategia degli Illuminati è quella di somministrare alla gente medicinali e sostanze chimiche che inibiscono le capacità di ragionamento, che sopprimono le funzioni cerebrali, la consapevolezza psichica e l'intuizione e, soprattutto, la capacità della mente di 'connettersi' con i livelli superiori dell'essere, che ad oggi rappresenta l'unica via d'uscita per sfuggire al controllo della Confraternita. Questa è la ragione della creazione del sistema dei vaccini, degli additivi alimentari e dei medicinali in genere. In particolare, tra questi, si distinguono l' Aspartame, creato dagli Illuminati per sopprimere le facoltà intellettive dell'uomo. Viene usato negli alimenti e nelle bevande analcoliche, e ha come obiettivo principale i bambini. Fu introdotto nel 1981 e tra gli effetti collaterali provocati in questi anni figurano mal di testa, vertigini, difficoltà di concentrazione, amnesie temporanee, diminuzione della vista, problemi nell'articolazione delle parole. Questi sintomi sono noti come 'disturbi da aspartame'. Secondo il Dott. John W. Olney, professore della Clinica della Washington University di St. Louis, sussisterebbe un legame profondo tra l'aspartame e i tumori al cervello. Il 10% di questo prodotto si scompone, dopo l'ingestione, in metanolo, noto anche come alcol metilico o alcol del legno, una tossina pericolosa per il sistema nervoso e per il nervo ottico. Il metanolo viene poi liberato nella circolazione sanguigna, dove può diventare formaldeide e acido formico, estremamente dannoso per il corpo umano.
Nel 1981 la Food and Drug Administration (FDA), istituzione di monitoraggio e controllo degli alimenti, autorizzò la messa in commercio dell'aspartame, nonostante in precedenza l'aveva interrotta perchè il consumo di esso provocava negli animali attacchi apoplettici e tumori cerebrali. Tuttavia 74 studi finanziati dall'industria dell'aspartame sostennero che non vi era alcun rischio per l'uomo, e il prodotto venne legalizzato, nonstante il 92% delle ricerche realizzate grazie a finanziamenti indipendenti parlavano di rischi per la salute. Naturalmente la FDA è una facciata della Confraternita, con il compito di agevolare la messa in commercio di prodotti che contribuiscono all'attuazione del Nuovo Ordine del Mondo.

Aspartame Midy e Suaviter, due prodotti a base di aspartame

La Monsanto Corporation di St. Louis (Missouri), azienda degli Illuminati che promuove anche cibi geneticamente modificati, produceva Nutrasweet e Equal, due prodotti a base di aspartame. La Nutrasweet Corporation, altra azienda produttrice di bevande contenenti aspartame, fu indagata dalla FDA per aver manomesso i risultati dei test; in seguito, però, venne tutto archiviato, e i commissari incaricati di perseguire la Nutrasweet (un commissario reggente, sei agenti e due procuratori) passarono alle dipendenze della Nutrasweet stessa.
Un altro composto chimico creato dalla Confraternita è il Prozac, prodotto dalla casa farmaceutica di George Bush, la Eli Lilly.
Un test di sicurezza della FDA rivelò che tale azienda omise di riferire sull'insorgenza di episodi psicotici durante la somministrazione del Prozac, ma contro di essa non venne preso alcun provvedimento. Nel 1987, due mesi prima che la FDA approvasse la commercializzazione del Prozac, 27 persone erano morte durante test clinici controllati: 15 si erano suicidate, 6 erano morte di overdose, 4 erano state uccise con un colpo d'arma da fuoco e 2 erano annegate. Tutte avevano avuto a che fare con il Prozac.

Nel 1992 il numero di relazioni sfavorevoli su tale prodotto inoltrate alla FDA era di 28.600, con oltre 1.700 morti. Nonostante questo, oggi si è introdotto il Prozac per i bambini, di fatto per ridurli a schiavi dalla mente controllata. Risale infatti al 4 gennaio scorso la notizia proveniente dagli USA che la FDA ha approvato l'uso del farmaco nei bambini sopra gli otto anni d'età. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti dell'Uomo (Citizens Commission of Human Rights) ha affermato:

"...Da quando i potenti psicofarmaci che alterano la mente e rendono insensibili alle emozioni hanno iniziato ad essere massicciamente prescritti ai bambini, si è verificato un’incremento negli episodi d’insensata violenza..."

C'è poi il Ritalin, farmaco destinato ai bambini, che altera le capacità mentali e condiziona il comportamento. Nel 1995, una relazione da parte dell' agenzia antidroga ha affermato senza mezzi termini che il Ritalin produce degli effetti molto simili a quelli della cocaina. Il governo statunitense infatti classifica il farmaco nella stessa categoria della cocaina e dell'eroina.
Herbert S. Okun, membro del Comitato internazionale di controllo sui farmaci per le Nazioni Unite riferisce che:

"...ogni giorno negli USA vengono assunte 330 milioni di dosi di Ritalin, paragonate ai 65 milioni del resto del mondo..."

I principali bersagli sono i bambini con menti attive e quelli che presentano comportamenti difformi rispetto alla norma.
Le statistiche del CCHR parlano di rapporti di più di 90 bambini che, tra il 1988 e il 1992, 'erano affetti da comportamento suicida o violentemente autodistruttivo' mentre erano in 'terapia' con il Prozac. Vi è una lunga lista di episodi di violenza che coinvolgono adolescenti assuefatti a quel farmaco:

* 20 novembre 1986 a Canton (Massachusetts): Rod Matthews, 14 anni, uccide un coetaneo con una mazza, nei boschi. Nonostante fosse un ragazzo brillante, gli avevano prescritto il Ritalin quando era in terza elementare.
* 26 settembre 1988 a Greenwood (South Carolina): James Wilson, 19 anni, spara nella Greenwood Elementary School uccidendo due bambini e ferendone altri sette (più due insegnanti). Da quando aveva 14 anni veniva sottoposto a cure a base di psicofarmaci tra cui lo Xanax, il Valium, il Vistaril, il Mellaril, il Thorazine, il Tofranil e l’Halcion. Al tempo della strage stava interrompendo la cura di Xanax.
* 17 ottobre 1995: Brian E. Pruitt , 16 anni, accoltella a morte i nonni. Durante le indagini si scoprì che il ragazzo veniva 'trattato' con vari psicofarmaci.
* 19 febbraio 1996 (Florida): Timmy Becton, 10 anni, usò come scudo una bambina di tre anni e puntò un fucile contro un vicesceriffo. I genitori in seguito dissero che il ragazzo prendeva il Prozac, e che quando la dose veniva aumentata diventava molto violento.
* luglio 1996 (Giappone): uno studente viene accoltellato da due adolescenti che avevano ingerito un 'sonnifero' che li rendeva 'invincibili'.
* 27 settembre 1997 a Jackson Township (New Jersey): Sam Manzie, 16 anni, stuprò e strangolò un ragazzo di 11 anni. Dopo l'omicidio Manzie scattò una foto al cadavere, che aveva ancora il cavo della radio-sveglia intorno al collo. Era, a quel tempo, in cura con delle 'medicine', e pare che alla madre abbia detto: 'non stavo ammazzando quel ragazzino. Stavo ammazzando il mio dottore perchè non mi ascoltava'.
* 21 maggio 1998 a Springfield (Oregon): Kip Kinkel, 14 anni, spara all'impazzata in una scuola, provocando due morti e 22 feriti. Prendeva il Prozac e il Ritalin. Uccise anche i suoi genitori.


Il fluoruro è un altro inibente delle facoltà intellettuali dell'uomo, e viene aggiunto alle riserve di acqua potabile e ai dentifrici; il fluoruro di sodio è un ingrediente comune nel veleno per topi, negli anestetici, nei farmaci psichiatrici e ipnotici, e nel gas nervino, nonchè uno degli ingredienti base del Prozac. Prove scientifiche indipendenti hanno riscontrato che il fluoruro rende docili, passivi e sottomessi; causa vari disturbi mentali; riduce la durata della vita e danneggia la struttura ossea. Il fluoruro addizionato all'acqua potabile venne sperimentato per la prima volta all'interno dei lager nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, e l'azienda produttrice del composto era la I.G.Farben, gestita dallo stesso Hitler, e fondamentale nell'istituzione della Clinica Tavistock per il controllo mentale (vedi 'il controllo della mente', sezione X-ZONE). Secondo le ricerche di Icke:

"...l'aggiunta di fluoruro di sodio alle riserve idriche aveva lo scopo di sterilizzare i prigionieri e indurli in uno stato di quieta sottomissione..."

mentre Charles Perkins (chimico) scrisse alla Lee Foudation per la ricerca nutrizionale, nel 1954:

"...Negli anni trenta Hitler e i nazisti tedeschi immaginarono un mondo dominato e controllato da una filosofia nazista di pangermanismo. I chimici tedeschi elaborarono un piano molto ingegnoso...di controllo delle masse...Questo piano doveva controllare la popolazione in ogni area data attraverso la somministrazione di farmaci...e le riserve di acqua potabile. Con questo metodo, essi potevano controllare la popolazione attraverso l'addizione di farmaci all'acqua che provocavano la sterilità nelle donne...In questo schema di controllo delle masse, il fluoruro di sodio occupava una posizione preminente..."

Lo stesso Perkins affermò in seguito che la somministrazione costante di piccolissime dosi di fluoruro avrebbero ridotto il soggetto ad uno stato di passività e sottomissione totale, perchè veniva colpita e inibita una certa area del cervello. Chiamò questo fenomeno una 'conveniente leggera lobotomia'. Il fluoruro non è promosso per rinforzare e proteggere i denti dei bambini, ma per sopprimere le loro facoltà mentali, per impedire loro di pensare.

Le vaccinazioni sono un altro metodo per inoculare sostanze chimiche nel corpo delle persone, sostanze che hanno l'effetto di inibire le funzioni mentali e distruggere il loro sistema immunitario. La dottoressa Guylane Lanctot rivela la verità sui vaccini nel suo libro La mafia della sanità, affermando che i periodici richiami dei vaccini logorano il sistema immunitario, ed espongono le persone ad ogni tipo di malattia che, in situazioni naturali, il corpo sarebbe in grado di debellare.
Un ricercatore australiano, Ian Sinclair, sostiene di aver scoperto, tra le altre cose, che più del 90% della diminuzione del tasso di mortalità causata da malattie infettive si è avuta prima dell'inizio della campagna di vaccinazione (tutte le riviste mediche hanno riconosciuto che la diminuzione della mortalità è avvenuta grazie al miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie, ad una migliore alimentazione e a migliori condizioni di vita); la somministrazione del vaccino antitubercolosi nei confronti dei bambini di India, Australia e Africa ha incrementato i casi di tubercolosi in misura maggiore nei confronti dei vaccinati, rispetto ai non vaccinati; l'aumento vertiginoso del vaccino contro la pertosse (dal 1982 al 1987, aumento del 1000%) è dovuto alla decurtazione dal prezzo che le aziende produttrici del vaccino devono operare per pagare le spese legali e i risarcimenti alle vittime che avevano riportato danni cerebrali permanenti, o che erano morte in seguito alla vaccinazione; infine, milioni di bambini nei Paesi 'in via di sviluppo' come Africa, Sud America, Asia, continuano a morire di tubercolosi, epatite, morbillo, difterite, tetano,...nonostante vengano regolarmente vaccinati.

Gli effetti dei vaccini, disastrosi per il fisico e per la mente, si rivelano invece utilissimi per i piani della Confraternita, che mira al controllo totale della poplazione mondiale. Guylane Lanctot riporta le dichiarazioni effettuate da Robert McNamara (ex presidente della Banca mondiale, ex segretario di stato USA, colui che ordinò un massiccio bombardamento in Vietnam):

"[McNamara]...dichiarò: -bisogna adottare misure draconiane di riduzione demografica contro la volontà dei popoli. Ridurre il tasso di nascita si è rivelato impossibile o insufficiente. Bisogna quindi aumentare il tasso di mortalità. Come? Con mezzi naturali come la fame e le malattie..."

Il riferimento ai 'metodi draconiani' (metodi della stirpe dei Draco, cioè dei rettiliani) è fin troppo evidente. I vaccini servono solo a decimanre la popolazione. La Lanctot sostiene che è anche possibile selezionare una particolare razza che si vuole distruggere, preparando e inoculando vaccini che colpiscono esclusivamente quella stirpe genetica, lasciando immune il resto della popolazione. Nella stessa direzione vanno le organizzazioni benefiche deputate alla raccolta di fondi per la ricerca sul cancro, sui tumori, ecc...quando in realtà questi metodi sono conosciuti da tempo. Queste istituzioni servono solo come mezzo di finanziamento per la Confraternita, che chiede alla gente di pagare per il proprio assassinio.
Il 'morbo del secolo' e mille altri nomi sono stati attribuiti all'AIDS, l'ennesima arma di controllo e distruzione della popolazione da parte della Confraternita. Questa terribile malattia è stata creata e diffusa dagli Illuminati artificialmente anche grazie alle vaccinazioni. Per i medici, i media e il pubblico la verità assoluta è che l'HIV è il virus che causa l'AIDS, quando il solo fatto che un gran numero di vittime dell'AIDS non risulta positivo all'HIV dovrebbe, da solo, farne dubitare. In realtà l'HIV è un virus 'debole', insufficiente, da solo, a distruggere le difese naturali del corpo. I farmaci diffusi dalle case farmaceutiche per debellare l'HIV, come l'AZT, presentano invece, tra i numerosi 'effetti collaterali', quello trascurabile di indebolire il sistema immunitario. Originariamente usato nella metodologia chemioterapica per curare il cancro, si scoprì che era talmente tossico che fu ritirato dal mercato. Scrive Icke:

"...Dapprima gli Illuminati fomentarono la rabbia degli omosessuali che domandarono a gran voce che si mettesse a punto una cura per combattere l'HIV, poi una società del gruppo Rockefeller tirò fuori...l'AZT, presentandolo come un 'farmaco portentoso'...nel senso che aumentava la produzione di globuli bianchi, il sistema immunitario del corpo che l'HIV dovrebbe distruggere. Ciò che non vi dissero però era che questo iniziale aumento di globuli bianchi era causato dal fatto che l'AZT era così velenoso che, al momento della sua somministrazione, il sistema di difesa del corpo entrava in funzione producendo quanti più globuli bianchi poteva per respingere l'invasore. Tuttavia l'AZT entra poi in guerra con questi globuli bianchi, distruggendo il sistema immunitario e i pazienti muoiono di 'AIDS'..."

Christine Maggiore, autrice del libro AIDS: e se fosse tutto sbagliato? ha compreso, dopo aver effettuato una serie di analisi su se stessa (risultando a volte positiva, a volte negativa all' HIV) il giro di milioni e milioni di dollari che coinvolge le case farmaceutiche e le istituzioni di 'raccolta fondi per la ricerca', e che queste risultano di fatto uno dei mezzi di finanziamento degli Illuminati più ingente e sicuro nell'attuazione della Cospirazione.
In Sudan c'è una malattia molto simile all'AIDS, chiamata Kalaazar, responsabile della morte di circa 60.000 persone. L'Africa è uno dei continenti più colpiti dall'AIDS che distrugge il sistema immunitario lasciando il soggetto esposto a tutta un'altra serie di malattie.

L'Africa, per pura coincidenza, è anche uno dei continenti più ricchi di materie prime e risorse naturali, e infatti l'obiettivo della Confraternita è quello di impadronirsi del 'continente nero' per sfruttarne le immense potenzialità (come era avvenuto al tempo della venuta dei Nefilim/Anunnaki migliaia di anni fa - vedi NIBIRU - GENESI).
Tutto iniziò quando l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sponsorizzò una campagna di vaccinazione contro l'Epatite B negli USA prima (New York, 1978, test sugli omosessuali; S.Francisco, Los Angeles, Denver, Chicago, St. Louis, 1980) e negli altri paesi poi (in particolare, in Africa intorno al 1985). L' 'epidemia' di AIDS si manifestò per la prima volta tra gli omosessuali proprio nelle città americane 'vaccinate' contro l'Epatite B, nel 1981.
La dottoressa Lanctot racconta di vaccinazioni di massa 'settoriali', dapprima in Alaska (1986), poi in Canada (1994), come se i virus rispettassero i confini degli stati. Le infermiere vennero istruite per instillare nelle persone, soprattutto genitori, la convinzione che il vaccino era necessario. Venne coperta un'intera generazione di soggetti (da 1 a 20 anni d'età), e quelli che non volevano essere vaccinati venivano emarginati e discriminati. Si arrivò persino a bussare nelle case per far vaccinare i bambini, e alcune infermiere mentirono dicendo che la vaccinazione era obbligatoria. In Alaska, dopo la vaccinazione contro l'Epatite B, molti morirono a causa di un virus chiamato RSV (virus del sarcoma di Rous), contenuto nel vaccino stesso. Posso dire di aver sperimentato direttamente l'ossessione del sistema verso la vaccinazione dei suoi elettori. In quattro mesi ho ricevuto quattro lettere dell'ufficio sanitario locale, che mi invitano a sottopormi a vaccinazione, e chissà quante altre continuerò a riceverne. Anche questa, che viene fatta passare come 'prassi socio-sanitaria' in realtà è una forma di condizionamento mentale, mirata a inibire le proprie capacità di riflessione.
Riguardo ai medici, poi, le statistiche americane dimostrano che essi sono più pericolosi delle armi:

"...Ogni anno circa 120.000 morti sono causate da errori da parte dei medici, una media di 0,171 a medico. E 1.500 morti sono causate da colpi di arma da fuoco, una media di 0,000181 per ogni detentore di armi...Stando a queste cifre, è 9.000 volte più probabile che sia un medico ad uccidervi...
L'Ufficio nazionale di controllo del Regno Unito...mostra come ogni anno circa 100.000 pazienti contraggano negli ospedali britannici infezioni che per 5.000 di loro si rivelano mortali...il fatto che la causa della morte sia un'infezione contratta in ospedale viene nascosto alle famiglie dei degenti e non viene menzionato nel certificato di morte
..." [David Icke]

Parallelamente, le grandi multinazionali (controllate dagli Illuminati) stanno distruggendo tutte le varietà naturali e i prodotti dell'agricoltura, attraverso diserbanti e pesticidi fatti passare come 'rivitalizzanti', 'disinfestanti', e li sostituiscono con prodotti artificiali brevettati, cibi modificati geneticamente e alterati nella loro struttura, in modo da provocare gli effetti mentali e fisici prospettati dalla Confraternita. I piccoli allevatori e agricoltori saranno sempre più emarginati, e o si adatteranno a questo sistema imposto, o verranno spazzati via.

Quanto alla situazione che Icke prospetta, è evidente che la sua realizzazione sta procedendo a ritmi sempre più serrati: dal crollo del WTC dell' 11 settembre 2001, al pericolo terrorismo è stata 'ufficialmente' riconosciuta estensione mondiale. La paura che ha suscitato quella vicenda nella popolazione mondiale è stata enorme, perchè si è dimostrato che 'non c'è nessun posto sicuro' (una frase criptica usata spesso dai manipolatori degli schiavi dalla mente controllata). I 'venti di guerra' che i media stanno alimentando ad arte fanno parte del 'gioco' della Confraternita. E, se per la popolazione europea e americana il pericolo del conflitto con l'Iraq è sufficiente a scatenare uno 'shock collettivo', in Asia, quasi nello stesso momento, è 'sorto' il pericolo Corea del Nord, che potrebbe attaccare gli USA in caso di imposizioni di veti sull'impiego del nucleare e sul disarmo. Naturalmente l'attacco avverrebbe passando per il Giappone, e a questo proposito il governo nipponico ha fatto sapere che se solo verrà puntato un missile in direzione del paese, l'esercito invaderà la Corea. E' tutto come in una partita a scacchi, dove la Confraternita muove le sue pedine (le nazioni) in una competizione APPARENTEMENTE divisa in due schieramenti, ma che in realtà ha la stessa, invisibile, matrice.

Dopo migliaia di anni di evoluzione, la Cospirazione è oggi il frutto dell'azione congiunta di una vastissima rete di società segrete, banche, imprese, partiti politici, media, servizi di sicurezza, istituzioni sanitarie. La struttura di base è però rimasta quasi la stessa, come i punti essenziali del Nuovo Ordine Mondiale.
Il centro operativo è situato a Londra, nel centro finanziario chiamato City; le nazioni che presentano succursali simili sono la Francia, il Belgio, l'Italia, la Svizzera, la Germania, gli USA. Tutte le azioni economiche e politiche vengono dirette congiuntamente, e dai comportamenti di questi stati dipendono i destini dei paesi più poveri, sommersi dai debiti, devastati dalle malattie e dalle guerre.

17/03/2016 16:18:20

https://www.thexplan.net/article/362/La-Cospirazione-II-rituali-e-simbolismo/It
ARTICOLI CORRELATI
La-Cospirazione-III-l-Illusione-della-realtà
La Cospirazione III: l'Illusione della realtà
(X-ZONE / X-PLAN)
La-Cospirazione-I-le-origini
La Cospirazione I: le origini
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo