www.theXplan.net
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XIX




Live Channel
thexgates.com
E' un nuovo progetto del Gruppo The X-Plan
Alert
La Commissione 31.10.2020
ARCHIVI/Project Serpo
DONA IL 5x1000, AIUTA LA RICERCA
dona il 5x1000

PROGETTO SERPO #20.0

POST #20 - Parte Prima

PROGETTO-SERPO-200
Diego Antolini
Fonte: Serpo.org
Anno: 2006 (?)

Fonte: ?

Le seguenti informazioni sono state inviate a Victor Martinez da qualcuno che afferma di rappresentare una fonte dell'intelligence britannico (MI6), e sono state pubblicate da lui il 24 Agosto. Esse non provengono dalle stesse fonti del precedente post, il #19 [TXP – Nella nostra suddivisione, i post #19.0, #19.1, #19.2 e #19.3]. L' Anonimo originale – che ha fornito i post #1-#11 e anche il #19 – ha scritto il seguente messaggio breve a Victor dopo che egli lo aveva consultato sull'argomento:

“Cosa c'e' di nuovo? Qualcuno ha preso le informazioni degli altri post che abbiamo pubblicato insieme e li ha copiati. Non ci vedo niente di nuovo.
Dubito che questo provenga dall'Intelligence britannica. Penso che qualcuno ha inventato questo.
”Dovrei anche menzionare che abbiamo due membri nella tua lista che la monitorano per informazioni rilevanti collegate a Serpo che poi vengono inoltrate a me e al mio gruppo.”


Victor Martinez ha richiesto che, se le informazioni sottostanti venissero confermate false, esse debbano essere rimosse da questo sito.
Le informazioni ricevute da Victor Martinez:
XXXXXX e' stato coinvolto nel “Project CRYSTAL KNIGHT” nell'estate del 1958. XXXXXX era assegnato all'Holloman AFB dove fu informato del programma che riguardava la comunicazione con una razza extraterrestre.
XXXXXX aveva saputo di Roswell come parte di un precedente briefing nel 1952.
Sebbene XXXXXX non era mai entrato in contatto con Ebe-1, egli aveva visto fotografie e una pellicola che mostravano la creatura con il suo accompagnatore. Questo era lo stesso filmato mostrato ad altri che erano stati messi a parte del programma.
Durante l'estate del 1958, XXXXXX fu chiamato alla Sandia Base (Kirtland AFB) per un incontro Top Secret. Erano presenti ufficiali in comando.
[Il Generale] Charles Cabell dell'USAF era a capo di un gruppo che controllava il “Project CRYSTAL KNIGHT”.

[NOTA DEL MODERATORE: il Generale Charles Cabell era il fratello di Earle Cabell, il quale era il sindaco di Dallas al tempo dell'assassinio di JFK; vedi le note aggiuntive alla FINE del POST #20.]

Altri membri del gruppo erano: Phil Howell, George Simler, Miles Doyle, Bob Hall, Curtis Frisbie, Harry Robb, Earl Butts, Richard Hamaski e Jack Thomas. Erano tutti membri dell'USAF e la maggior parte erano nell'AF Security Groups (AF Intelligence a quel tempo).
Durante la riunione venne presentato uno straordinario evento pianificato che riguardava il contatto con un'intelligenza extraterrestre situata su un altro pianeta.
Il progetto necessitava di diversi livelli.
Per prima cosa, stabilire una serie di ripetitori di comunicazione attorno al mondo che avrebbero ricevuto segnali da questa civilta' ET e li avrebbero trasferiti ad una postazione centrale, Sandia Base. Sandia Base (Kirtland AFB) aveva recentemente (alla fine degli anni '50) piazzato “parabole spaziali” (queste sono le parole di XXXXXX) che erano in grado di raccogliere segnali provenienti dallo spazio.
Al gruppo venne anche detto che un sistema di comunicazione “sofisticato” era stato rinvenuto nel velivolo spaziale alieno recuperato nei pressi di Roswell e che questo sistema di comunicazione era attivamente in contatto con questa civilta' ET.
Il 2044mo squadrone di comunicazione (AF) era responsabile dell'interruzione del sistema di comunicazione, assieme al personale del U.S. Army Communication Service e a un numero selezionato di civili del Los Alamos National Laboratory. L'alieno vivo, che era stato catturato vicino Roswell, aveva fornito le informazioni tecniche per far funzionare [operare appropriatamente] il sistema di comunicazione.

[TXP – Da notare il fatto che si parla di 'interruzione' e non di 'gestione' o 'controllo' del sistema di comunicazione. Questo a nostro avviso indica come il progetto fosse impostato su basi difensive e di prevenzione. Qualora infatti i vertici del programma avessero avuto indizi di una possibile minaccia proveniente dallo spazio, la prima azione da intraprendere doveva essere quella di 'oscurare' la Terra dalla ricezione di ulteriori segnali. Quanto poi questo sarebbe stato efficace per prevenire un'eventuale minaccia esterna, e' un altro discorso.]

Tre membri del 2044mo erano stati addestrati sotto il profilo tecnico per operare il sistema ET. Il sistema era complicato e richiedeva un sistema di attivazione speciale che era stato trovato all'interno del velivolo spaziale alieno caduto [l' “Apparecchio di Energia”, “Il Rettangolo di Cristallo”, o il PVEED-1]. Una volta che i tecnici del 2044mo impararono il sistema, la comunicazione era pronta per operare.

22/10/2017 19:34:45

https://www.thexplan.net/article/278/PROGETTOSERPO-20.0/It
ARTICOLI CORRELATI
PROGETTO-SERPO-3613
PROGETTO SERPO #36.13
(ARCHIVI / PROJECT SERPO)
PROGETTO-SERPO-369
PROGETTO SERPO #36.9
(ARCHIVI / PROJECT SERPO)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo