www.theXplan.net
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XIX




Live Channel
thexgates.com
E' un nuovo progetto del Gruppo The X-Plan
Alert
La Commissione 31.10.2020
ARCHIVI/Project Serpo
DONA IL 5x1000, AIUTA LA RICERCA
dona il 5x1000

PROGETTO SERPO #19.0

POST #19 - PARTE PRIMA

PROGETTO-SERPO-190
Diego Antolini
Fonte: Serpo.org
Anno: 2006 (?)

Fonte: ?

DOCUMENTAZIONE SECRETATA PER MOTIVI DI SICUREZZA NAZIONALE SU PENTAGENE / RETTANGOLO DI CRISTALLO / NEVADA TEST SITE:

NOTE DEL MODERATORE:

LEGENDA:

[CR = Rettangolo di Cristallo, apparecchio di energia degli alieni EBEN]

[NTS = Nevada Test Site]

1) Produzione segreta di Pentagene (Idrogeno-5) negli USA.

A. Il Trizio si ottiene catturando i neutroni contenuti nel gas dell'Elio. Per rifornire i neutroni, vengono energizzati protoni in un acceleratore lineare e poi usati per bombardare un oggetto di metallo pesante fatto di tungsteno e piombo, creando cosi' neutroni in un processo chiamato spallazione. I neutroni che ne risultano sono moderati (rallentati) dalla collisione con piombo e acqua, cosi' da incrementare l'efficacia della loro cattura nel gas di elio che scorre attraverso l'oggetto per creare Trizio. Il Trizio viene estratto dal gas in modo continuativo, fornendo nuovo materiale per la riserva.

B. Mentre veniva creato il Trizio i ricercatori Americani trovarono che un altro isotopo svaniva rapidamente durante il processo. In realta' vennero scoperti diversi isotopi che rimbalzavano al di la' del metallo di tungsteno. I ricercatori iniziarono cosi' un programma per tentare di catturare questi isotopi cosi' elusivi. Venne costruito un edificio segreto nel Nevada Test Site. Questo laboratorio fu chiamato "The Lance."

La copertura per questa struttura era che essa conteneva un acceleratore sperimentale per la produzione chimica. Un laboratorio per la produzione di Trizio conteneva un iniettore, un acceleratore, macchinari per la produzione e per la separazione del Trizio. “The Lance” conteneva un acceleratore, un ambiente di contenimento, un apparato di raccolta e un serbatoio di stoccaggio.

C. La FABBRICAZIONE del PENTAGENE. Sebbene gli esatti dettagli siano altamente riservati, quella che segue e' una spiegazione generica.

1) L'INIETTORE: il processo inizia con un iniettore. Un raggio ad alto potenziale energetico e' diretto verso gli atomi di idrogeno accelerandoli per formare un fascio di protoni. Questo fascio differisce da quello del Trizio in quando invece di avere un basso potenziale energetico, e' ad alto potenziale e viene ulteriormente innalzato con un amplificatore chimico laser.

2) L'ACCELERATORE: I protoni sono accellerati mescolando un atomo di Carbonio con l'isotopo dell'Azoto-13. Questo crea due atomi di carbonio, un positrone e un neutrino. Gli isotopi B13 si fondono formando un amplificatore ad alto potenziale energetico (gamma).

3) L'AMBIENTE DI CONTENIMENTO: l'Ambiente di Contenimento e' formato da Iniettore e Acceleratore. L'edificio contiene in realta' un tunnel sotterraneo che porta dal laboratorio di accelerazione all'ambiente di contenimento. A causa della fusione e della radiazione parte del processo di accelerazione, l'ambiente di contenimento doveva essere messo a piu' di 1 Km di distanza.
L'esatta ragione di questo non e' nota. Il fascio di accelerazione e' diretto dal laboratorio di accelerazione all'ambiente di contenimento (tunnel).

4) L'APPARATO DI RACCOLTA: questa struttura contiene una complessa serie di filtri i quali contengono composti chimici e altri elementi segreti. Si crede che il processo sia simile a quello della spallazione del Trizio, anche se vi sono step diversi. La porta di iniezione contiene  “valvole di fuoriuscita” le quali contengono un flussometro che misura la fuoriuscita di Pentagene da questa porta. Il Pentagene cosi' fuoriuscito viene raccolto. Nel processo viene usato il Polonio anche se l'esatto metodo e' ignoto. Gas di Argon e' utilizzato in uno dei sistemi di filtraggio. Un filtro contiene serbatoi rivestiti di Zinco che sono caricati mediante elettroni.

5) Il SERBATOIO DI STOCCAGGIO: questo serbatoio di stoccaggio e' dove il Pentagene viene infine raccolto e conservato. L'interno del serbatoio e' rivestito di una lega di Berillio. Il serbatoio contiene un insieme complesso di vari tubi che raccolgono, raffreddano e stoccano il Pentagene durante la fase finale del processo di produzione. Il prodotto finale e' raccolto in elio liquido caricato con radiazioni gamma. Al settembre 2002 gli USA avevano raccolto 53.5 picocurie di Pentagene per litro di Elio. Una volta che si ha bisogno di Pentagene si attiva un processo di estrazione dall'Elio. Questo processo e' segreto.

D. "The Lance" e' operato congiuntamente da scienziati di Los Alamos, Brookhaven, Livermore, Sandia, e Savannah River Plant. Un'azienda denominata  General Atomics ha costruito “The Lance. Anche Eagle Systems e' uno dei maggiori appaltatori.

E. Secondo una fonte, un “Visitatore” avrebbe spiegato come ottenere il Pentagene. Ma, siccome il “Visitatore” stava spiegando una cosa che non potevamo comprendere appieno, I nostri scienziati hanno presso pezzi delle informazioni e hanno iniziato a fare esperimenti. Gli USA hanno sperimentato con il processo di Pentagene nel 1977 a Los Alamos.

F. Il Pentagene e' il quinto isotopo dell'Idrogeno. E' radioattivo con un'emivita di .34222 secondi. Tuttavia, mediante un complesso sistema di contenimento e stoccaggio, il Pentagene puo' essere raccolto per un periodo di tempo piu' esteso. In qualche modo gli scienziati USA hanno scoperto che il Pentagene e' un prodotto naturale sul pianeta Mercurio. Vapori di Pentagene possono essere rilevati nella bassa atmosfera di Mercurio. Nel 2006 la NASA pianifica di inviare una sonda su Mercurio nel tentativo di raccogliere Pentagene. Los Alamos ha un progetto segreto chiamato “Pindall”, che dovrebbe mettere a punto un metodo speciale di raccolta per la sonda spaziale.

G. Il Pentagene e' la sostanza che incrementa il processo di produzione energetica all'interno del CR. Il Pentagene all'interno del CR non e' radioattivo e non e' soggetto a decadimento.

H. C'e' anche un esperimento che usa il Pentagene per migliorare l'output energetico all'interno di trasformatori elettrici. Questo esperimento e' attualmente condotto da Sandia Laboratory. L'esperimento ha luogo nella Tech Area III.

I. Il direttore di "The Lance" e' Philip Conklin, uno scienziato del Dipartimento di Energia.

J. "The Lance" verra' ampliato nel 2008 con l'inclusione di due strutture addizionali che ospiteranno “nuova tecnologia” per la produzione di Pentagene.
K. Si crede che sia il MIT [TXP – Massachusetts Institute of Technology] che l'Universita' di Miami abbiano sperimentato la raccolta di Idrogeno-5 usando un sistema di Clorofluorocarbonio per raccogliere l'Idrogeno-5. Tuttavia, secondo il DOE [TXP – Dipartimento di Energia], questo metodo non funziona!

L. L'Idrogeno-4, anch'esso raccolto, si e' dimostrato essere troppo instabile per essere catturato e conservato per un esteso periodo di tempo.

M. "The Lance" e' gestito da 62 scienziati e tecnici.
24/09/2017 16:59:39

https://www.thexplan.net/article/273/PROGETTOSERPO-19.0/It
ARTICOLI CORRELATI
PROGETTO-SERPO-3613
PROGETTO SERPO #36.13
(ARCHIVI / PROJECT SERPO)
PROGETTO-SERPO-369
PROGETTO SERPO #36.9
(ARCHIVI / PROJECT SERPO)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo