www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XVII


Live Channel
12.09.2019
"The Giant of Kandahar", statistiche
L'articolo "The Giant of Kandahar" ha raggiunto le 30000 letture e i numeri sono in continuo aumento. Il Gruppo The X-Plan ringrazia tutti gli utenti che da ogni parte del mondo hanno contribuito a raggiungere questo traguardo

La Commissione



INDAGINI/In Italia

Crop Circle in Umbria: ancora mitomani (23/06/2005)

Crop-Circle-in-Umbria-ancora-mitomani-(23062005)
Diego Antolini

Sarebbe apparso la notte tra il 12 e il 13 Giugno: un cerchio centrale di 19 metri di diametro, inscritto a sua volta in un cerchio più grande, interrotto da tre segmenti che portano ad altrettanti cerchi più piccoli. La prima immagine che viene in mente è quella di una testa con antenne, ma questa è l'unica concessione che possiamo fare agli "sconosciuti" mitomani che, da almeno tre anni, operano nella zona umbra. Abbiamo riportato gli altri casi in questa sezione, con il primo cerchio apparso a Castel del Piano tra il 24 e il 25 giugno 2003; il secondo, apparso nella zona industriale di Corciano nello stesso periodo, ma un anno dopo; il terzo, questo, individuato da un pilota amatoriale che sorvolava la zona industriale di Marsciano.

Che anche questo cerchio sia falso, ci sentiamo di affermarlo con sicurezza: qui poi, a differenza degli altri due episodi, il cerchio presenta delle irregolarità lungo il percorso che denotano una certa fretta, o una mediocre abilità. Al centro dei cerchi si notano, come per gli altri, i segni dei paletti che sono stati tenuti mentre il cerchio veniva creato. Non abbiamo rilevato nessuna anomalia elettrica o magnetica.

Ora, la domanda che dovremmo porci è questa: è sempre la stessa "squadra" a formare i cerchi in Umbria? Oppure in tre anni, tre bande diverse hanno operato senza mai essere individuate?
I segni trovati a terra e la "tecnica" con cui i cerchi sono stati fatti, ci fa pensare che possa trattarsi di una stessa mano, e che questa non intenda fermarsi. Tuttavia, prima di liquidare il fatto come una burla, ancora una domanda ci si dovrebbe porre: queste persone, agiscono per mistificare il fenomeno, reale, dei Crop Circles? Agiscono solo per ottenere una foto sul giornale e qualche articolo? Oppure, agiscono per lasciare un messaggio preciso? In fondo, anche un mistificatore, creando forme e segni, utilizza un linguaggio. E se nel 2003, con il "Crop" di Castel del Piano, si poteva pensare ad un fenomeno isolato oggi, a distanza di tre anni, bisognerebbe estendere l'indagine e cercare di capire cosa queste persone vogliono comunicare.
Non resta che aspettare il prossimo anno...

17/03/2016 16:04:45

https://www.thexplan.net/article/168/Crop-Circle-in-Umbria-ancora-mitomani-(23062005)/it
ARTICOLI CORRELATI
CRONACHE-DEI-SIBILLINI-E-ONLINE
CRONACHE DEI SIBILLINI E' ONLINE
(RUBRICHE / EVENTI)
SACRO-FEMMINILE-IN-UMBRIA
SACRO FEMMINILE IN UMBRIA
(RUBRICHE / EVENTI)
-Crop-Circle-nel-centro-Italia-un-nuovo-falso-(04072004)
'Crop-Circle' nel centro Italia: un nuovo falso (04/07/2004)
(INDAGINI / IN ITALIA)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo