OLTRE LA VERITA' UFFICIALE
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE
ANNO XIV
www.theXplan.net
Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere La Commissione


Condividi
GHOST FILE HK2017-1 – I BAMBINI MAI NATI 03/01/2018 22:48:00
Hong Kong Files - Parte Prima

La Commissione


PREMESSA

Il Gruppo The X-Plan e SZ-X iniziano la loro collaborazione con una notte di indagini intorno a Hong Kong.
Il 9 settembre 2017 TXP ha incontrato il leader di SZ-X, Jeff, alla stazione "Sheung Tsui" della metropolitana di Hong Kong. Da lì Jeff ci guida fino a un furgone parcheggiato su una strada vicina, che è stato messo a disposizione per tutto il corso dell'investigazione. L'autista e il suo aiutante, TXP (2) e SZ-X (3) compongono la squadra per quella notte.
Il programma prevede la visita di almeno tre posti, il primo dei quali è uno dei più controversi nella nostra lista di luoghi infestati: si tratta dell'Hong Kong Central Hospital, situato all' 1B di Lower Albert Road, Central Hong Kong. Ci arriviamo sotto una pioggia torrenziale.

HONG KONG CENTRAL HOSPITAL

Wikipedia contiene solo poche righe sull' Hong Kong Central Hospital (in Cinese港中醫院):

"Era un ospedale privato generale non-profit, situato nella zona centrale dell'isola di Hong Kong.
I servizi offerti dall'ospedale includevano un grande numero di specialità che coprivano un'ampia area di medicina generale.
L'HKCH è stato membro dell'Hong Kong Private Hospitals Association. Veniva ispezionato ogni due anni dal Trent Accreditation Scheme, una struttura medica internazionale con sede in UK, ma attualmente non è più accreditato presso alcun programma di accreditamento indipendente.
L'ospedale ha cessato l'attività il 1 settembre 2012.
"

Tuttavia una ricerca più approfondita nelle fonti locali ha permesso di raccogliere maggiori dettagli sull'ospedale, sulla sua storia e sul suo declino. La ragione ufficiale per la sua chiusura è una generica "controversia sull'affitto."
Il South China Morning Post, edizione cartacea del settembre 2012, è stato il primo a dare l'annuncio della chiusura con un titolo risonante: "Addio in lacrime mentre l'ospedale cittadino chiude i battenti."
Secondo l'articolo, l'HKCH è diventato il primo ospedale privato in città a chiudere dopo che un'ordinanza del tribunale ha disposto l'immediata evacuazione della struttura.

L'amministrazione dell'ospedale ha inoltrato richiesta urgente al proprietario (la Chiesa Anglicana) di autorizzare il mantenimento dell'attività fino alla fine di ottobre, ma senza risultato.
Il Central Hospital era conosciuto da tutta l'isola in particolare per essere la clinica che praticava il più alto numero di aborti, in quanto era in grado di offire un servizio economico a quei pazienti che non potevano permettersi assistenza medica nelle cliniche private.