OLTRE LA VERITA' UFFICIALE
OLTRE LA VERITA' UFFICIALE
ANNO XIV
www.theXplan.net
Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere La Commissione


PROGETTO SERPO #13.1 06/08/2017 14:11:19
Post #13 - Parte Seconda

La Commissione

Serpo.org

Anno: 2006

Fonte: Anonimo?

[Nota di BR: Questo post e' stato inviato direttamente a me e non a Victor Martinez. Viene presentato qui di seguito verbatim. Non vi sono aggiunte ne' correzioni. Errori di dicitura non sono stati corretti, cosi' come e' stata mantenuta tutta la formattazione originale.]

“...Il leader degli EBEN e’ una creatura piu’ grande degli altri. Sembra essere piu’ aggressiva degli altri EBEN. Quando scrivo aggressiva, non int in una maniera ostile. Sembra essere il boss, simile a me, come comandante del team. La sua voce, anche se dopo tutto questo tempo, ancora non riesco a capire una parola, e’ dura e con un tono diverso dagli altri. 203 dice che il leader e’ arrogante. Sono d’accordo. E’ estremamente amichevole con noi e ha soddisfatto tutte le nostre richieste. Il leader ha richiesto molte cose da noi. La maggior parte delle quali, abbiamo fornito. Una cosa strana e’ il nostro sangue. Lui voleva che ognuno di noi fornisse campioni di sangue. Ebe2 ha spiegato che il sangue o il fluido della salute, come lo ha spiegato Ebe2, era necessario a loro per fornire medicine a noi se dovessimo averne bisogno. 700 e 754 pensano che un campione di sangue possa essere usato per altri motivi. Abbiamo permesso agli EBEN di utilizzare il corpo di 308 per esperimenti. Hanno prelevato tutto il sangue di 308 e questo senza la mia approvazione. Ho scritto di questo nella registrazione 3888.

[TXP – La classificazione chiaramente appartiene al rapporto ufficiale di migliaia di pagine di cui parla frequentemente Anonimo, e fonte principale di questi post]

Abbiamo avuto una situazione di forte tensione con gli EBEN su questo. Quando siamo andati nell’edificio che ospitava il corpo di 308 ci siamo trovati di fronte diversi EBEN. Ebe1 e’ arrivato e gli ho spiegato che volevo il corpo di 308. Ebe 1 ci ha detto che il corpo era in conservazione e non potevamo prenderlo. Abbiamo detto a Ebe 1 che lo avremmo preso. Tutti noi 11 abbiamo attraversato gli EBEN che erano 6 e siamo entrati nell’edificio. Non hanno provato a fermarci. All’interno, non riuscivamo ad aprire nessuno dei contenitori. Forse c’era un qualche tipo di sistema, forse stile crypto, che era usato per chiudere i contenitori. Abbiamo trovato quello che conteneva il corpo di 308. Abbiamo deciso di mandare 899 nella nostra area di stoccaggio e prendere un po’ di esplosivi per aprire il contenitore. Ebe2 e’ arrivata insieme al leader. Ebe2 era molto educata e ci ha chiesto di aspettare. Ha usato la parola per favore diverse volte. In realta’ ha usato la parola inglese pregare. Abbiamo indietreggiato e ho detto a Ebe2 che volevamo il corpo del nostro amico e volevamo esaminarlo. Ebe2 lo ha tradotto al leader. C’e’ stato un lungo scambio di parole tra i due. Finalmente Ebe2, che sembrava molto frustrata, ci ha detto che il leader vorrebbe che noi andassimo in un’altro posto per parlare con un altro EBEN, un dottore, riguardo al corpo di 308.
Ebe2 ha spiegato che tutto quello che volevamo sapere sul corpo di 308 ci sarebbe stato spiegato dal EBEN medico, che a detta di Ebe2 parlava Inglese. Ho detto a Ebe2 che avrei lasciato 899 e 754 qui a sorvegliare il corpo e che avrei condotto gli altri sul luogo dove stava il dottore. Ebe2 ha tradotto questo al leader. C’e’ stato nuovamente un nuovo scambio di parole tra i due. E’ durato diversi minuti. Finalmente Ebe2 ha detto che il leader vorrebbe che tutti noi lasciassimo questo edificio per andare a visitare il dottore. Ho detto a Ebe2 no, non avrei lasciato il corpo di 308 da solo. Avevo la sensazione che questo sarebbe potuto essere uno scontro. Ho detto a 518 e 420 di andare a prendere le nostre pistole e ritornare il piu’ presto possibile. Non avrei permesso agli EBEN di contraddire le mie decisioni. Quando Ebe2 ha sentito questo mi ha detto di aspettare e ha messo la sua mano sul mio petto. Le ho detto di tradurre al suo leader. Di nuovo, molti minuti di scambio di parole tra i due. Ebe2 poi mi ha chiesto per favore di non mandare i tuoi uomini alle pistole. Pistole non sono necessarie, possiamo sistemare questo senza pistole. Per favore non farlo. Ho detto a Ebe2 che non avremmo preso le pistole ma che non ce ne saremmo andati senza aver visto il corpo di 308. Il leader ha fatto qualcosa con l’apparecchio di comunicazione sulla sua cintura. Circa 20 minuti piu’ tardi 3 EBEN sono entrati nell’edificio. Uno degli EBEN si e’ identificato come un dottore e parlava un Inglese molto buono. Questo dottore aveva una strana voce sonora, quasi come una voce umana.

[TXP – Dopo Ebe1 e Ebe2, ecco comparire un dottore che sorprende l’autore del diario non tanto per la padronanza dell’inglese quanto per il suono della voce. Che si tratti di un ibrido in possesso di un sistema di corde vocali simili a quelle umane? Se fosse cosi’, c’e’ da chiedersi se SERPO sia stato il primo programma di scambio oppure no. Ma anche se gli EBEN avessero gia’ avuto occasione di eseguire esperimenti o studi sugli esseri umani prima del 1965 – basti ricordare le ondate di avvistamenti UFO degli anni ‘40-’50, ad esempio. E’ sicuramente un punto cruciale nella cronaca del progetto SERPO, che naturalmente non viene ne’ spiegato ne’ messo in risalto nella versione originale.].

Questo dottore non aveva un accento a toni acuti, come Ebe1 e Ebe2. Ero davvero sorpreso da questo dottore. Mi sono chiesto dove fosse stato negli ultimi 18 mesi. Non lo avevamo mai visto prima. Questo dottore ci ha detto che il corpo di 308 non si trovava all’interno del contenitore. Gli EBEN hanno eseguito degli esperimenti con il corpo di 308 considerandolo un onore avere un tale soggetto campione su cui lavorare. Il dottore ci ha detto che il corpo di 308 e’ stato usato per creare un tipo di essere umano clonato. Ho fermato il dottore a questo punto. Ho detto al dottore che il corpo del mio membro del team era proprieta’ degli Stati Uniti d’America, pianeta Terra. Il corpo non apparteneva agli EBEN. Non avevo autorizzato alcun esperimento sul corpo di 308. Ho spiegato che gli umani considerano un corpo sacro. Solo io avrei potuto autorizzare l’uso del corpo di 308 per esperimenti. Ho preteso di vedere il corpo. Questo dottore ha spiegato che il corpo era scomparso. Questo dottore ha detto che tutto il sangue, gli organi interni erano stati asportati e usati per clonare altri esseri. L’uso della parola esseri ha terrorizzato me e gli altri. 899 si e’ infuriato. Ha inveito contro il dottore. Ho ordinato a 899 di stare calmo. Poi ho detto a 203 di portare 899 fuori dell’edificio. Ho capito che questa cosa poteva davvero degenerare in un grave incidente. Non potevo permettere che questo accadesse. Eravamo solo in 11 e capivamo che se gli EBEN volevano catturarci o ucciderci avrebbero potuto farlo con facilita’. Ma non credevo che gli EBEN si comporterebbero in quella maniera. Non avrei permesso che questo incidente potesse progredire in qualcosa di peggio. Ho capito che non c’era molto che potevamo fare su quello che gli EBEN avevano fatto con il corpo di 308. Ebe2 sembrava molto contrariata. Ebe2 mi ha detto che tutti dovrebbero essere gentili, ha ripetuto la parola gentili molte volte. Ebe2 non voleva che la situazione degenerasse. Un po’ mi dispiaceva per Ebe2. Stava cercando di mediare la situazione. 203 ha suggerito di ritornare alle nostre baracche per avere un meeting. Ho detto al leader che non volevo nessuna ulteriore interferenza tra qualunque cosa fosse rimasta del corpo di 308 e gli esperimenti. Ho puntato il dito al viso del leader. Ebe2 ha tradotto, insieme al dottore. Il dottore, che era estremamente diretto, mi ha detto che non sarebbe potuto accadere niente di piu’ con il corpo, ma mi ha avvisato che del corpo era rimasto molto poco. Ebe2 mi ha detto che il leader era preoccupato che noi fossimo contrariati. Che noi eravamo i loro ospiti. Che il leader era contrariato che noi eravamo offesi. Il leader non desiderava contrariarci e ha promesso che niente di piu’ sarebbe accaduto al corpo. Ho ringraziato Ebe2 e le ho chiesto di trasmettere questo al leader. Siamo ritornati alle nostre capanne. Eravamo tutti arrabbiati, specialmente 899. Ho detto ad ogni membro di calmarsi. Ho spiegato la nostra situazione, come se ogni membro del team non l’avesse gia’ capita, che eravamo solo 11 personale militare. Non c’era modo di combattere gli EBEN. Non eravamo venuti a 40 anni luce per iniziare una guerra con gli EBEN. Una guerra che non potevamo vincere. Non potevamo nemmeno vincere una scazzottata con gli EBEN. Si, forse potevamo picchiarli ma per cosa. Dobbiamo comprendere la situazione e agire di conseguenza. Ho ordinato ad ogni membro di riconsiderare la situazione e accettare i fatti di oggi riguardo il corpo di 308. Ho detto a 633 e a 700 di investigare il processo di clonazione con il dottore EBEN che parlava inglese. Prendiamo tutti i fatti riguardo quello che hanno fatto con il corpo e quello che possiamo capire sul corpo e sugli esperimenti EBEN con il corpo.

Ebe2 e’ venuta alla capanna. Ho detto a Ebe2 che 633 e 700 sarebbero andati a esaminare quello che era rimasto del corpo di 308. Essi avrebbero anche condotto una ricerca sugli esperimenti degli EBEN eseguiti sul corpo di 308. Ebe2 e’ sembrata molto preoccupata. A volte e’ difficile per noi, anche dopo tutto il tempo che siamo stati su questo pianeta, determinare il significato delle espressioni facciali sul volto degli EBEN. Ebe2 ha risposto che prima lei deve ottenere l’approvazione, approvazione era una parola nuova per Ebe2. Lei doveva deve leggere o imparare il nostro linguaggio.

[TXP -  Dove? Con quali strumenti?]


Forse le prende dalle nostre parole. Ho detto a Ebe2 che puo’ andare a prendere il permesso ma che ci era stato detto quando siamo arrivati che non avevamo alcuna restrizione su dove potevamo andare. Ebe2 ha detto che avrebbe parlato con il leader. 633 e 700 hanno preparato il materiale per i test e si sono preparati per l’esame del laboratorio EBEN. Secondo i nostri strumenti del tempo, Ebe2 e’ tornata dopo circa 80 minuti. Ebe2 ha detto che i miei uomini potevano visitare il laboratorio. Ho deciso che lo avrei visitato anch’io. Siamo stati scortati da Ebe2 al laboratorio. Abbiamo dovuto utilizzare l’apparecchio di elitrasporto, cosi’ come noi chiamiamo i loro elicotteri. Ci e’ voluto un po’ di tempo per arrivare a questo posto. Secondo quanto si leggeva sulle nostre bussole, che non erano esattamente dati della bussola ma avevamo creato punti di riferimento e, secondo questi, avevamo viaggiato verso Nord. La struttura era grande per gli standard EBEN. L’edificio assomigliava a una grande scuola a un piano e senza finestre. Siamo atterrati sul tetto, o forse su una zona di atterraggio posta sul tetto. Siamo stati scortati lungo una rampa o una pedana. Non hanno scale su questo pianeta. Credo di averlo scritto in uno delle mie precedenti note. Hanno rampe. Siamo entrati in una stanza. Muri bianchi. Poi abbiamo camminato attraverso un’anticamera e in un’altra stanza piu’ grande. Abbiamo incontrato il nostro dottore che parlava Inglese. Abbiamo visto molti altri EBEN, tutti vestiti con una tuta a un pezzo unico di colore bluastro. Diversa dalle loro tute ordinarie di cui ho parlato nelle note precedenti. Il dottore ci ha detto che tutti gli esperimenti eseguiti all’interno dell’edificio, non lo chiamava laboratorio, solo un edificio, sono fatti per creare cloni. Siamo stati condotti in un’altra stanza, dove vi erano file di contenitori che sembravano vasche da bagno di vetro.
All’interno di ogni vasca c’erano corpi. Ero scioccato, cosi’ come lo erano 700 e 754.

[TXP – Da qui in avanti 633 scompare per fare il posto a 754 come membro del Team in coppia con 700. Svista dell’autore, che pare essere in costante stato confusionale?].


Corpi. Corpi che avevano una forma strana. Corpi non umani, almeno non tutti. Abbiamo iniziato a camminare lungo lo spazio tra le vasche. Abbiamo guardato all’interno delle vasche. C’erano creature dall’aspetto schifoso. Ho chiesto al dottore quali tipi di creature c’erano all’interno delle vasche. Il dottore ci ha detto che queste creature venivano da altri pianeti. 700 ha chiesto al dottore se queste creature erano morte quando sono arrivate? O gli EBEN li hanno portate qui morte. Il dottore ha detto che tutte le creature sono state portate sul pianeta vive. 700 ha chiesto se le creature erano state rapite o portate qui contro la loro volonta’. Il dottore non era sicuro della parola rapite. Il dottore e’ sembrato confuso. Il dottore ha chiesto della domanda. 700 ha detto che queste creature sono state prese da altro pianeta e portate su Serpo senza il loro permesso o il permesso dei leader del loro pianeta.
Il dottore ha detto che queste creature sono state portate qui per esperimenti. Queste creature non sono esseri intelligenti. Ebe2 allora ha usato la parola animali. Ok, adesso capisco. Tutte queste creature sono animali da altri pianeti. Il dottore non sembrava comprendere la parola animali. Ebe2 scambiarono parole in EBEN e il dottore allora ha detto si, sono animali. Allora ho chiesto se vi fossero creature intelligenti in questo edificio. Il dottore ha detto si, ma erano tutte morte quando sono arrivate su Serpo. 700 ha chiesto di vedere queste creature. Il dottore ha corretto 700 dicendo esseri. Ok, penso che creature sono animali e esseri sono come gli umani. Fatemi prima scrivere una descrizione di queste creature all’interno delle vasche.
Non sono tutte uguali. La prima creatura che vedo nella vasca assomiglia a un porcospino. Sembra avere un tubo inserito dentro di essa. Il tubo conduce a una scatola posta al di sotto della vasca. La seconda creatura che vedo assomiglia a un mostro. Ha una testa larga, occhi grandi e profondi, niente orecchie, una bocca ma non i denti. E’ lunga circa 5 piedi [TXP – 152,4 cm] e ha due gambe inferiori ma senza piedi. Ha due braccia ma non sembra possedere gomiti. Ha mani ma non dita. Anche questa creatura ha un tubo che le passa attraverso. La creatura successiva non assomiglia a nulla con cui posso paragonarla. Ha la pelle di un colore rosso sangue, due punti nel mezzo, forse occhi. Niente braccia o gambe, Aveva davvero un odore strano.

[TXP – Che si possano percepire odori attraverso le vasche sigillate e’ un fatto peculiare. Si dovrebbe pensare a vasche da laboratorio a tenuta stagna, ma evidentemente la creatura qui descritta doveva secernere un odore davvero intenso.].

La pelle appariva essere macchiata con squame. Forse come un pesce. Forse e’ un pesce. La creatura successiva era come umana. Ma la pelle era bianca, non come la pelle bianca, ma di colore bianco. La pelle era raggrinzita. La testa era larga, con due occhi, due orecchie e una bocca. Il collo era molto piccolo. La testa sembrava quasi poggiasse sul torso. Il petto era fino, con grandi ossa come protuberanze. Le braccia erano arricciate, con mani ma non pollici. Anche le gambe erano arricciate con piedi ma solo tre dita. Non sono riuscito a guardare piu’ creature. Ci siamo spostati lungo un’altro corridoio, attraverso una stanza, su una rampa, in un’altra stanza. Siamo entrati in una stanza che sembrava una stanza di ospedale. Vi erano molti letti, o almeno qualche volta di letto, stile letto EBEN. Li ho descritti prima. In ogni letto vi era un essere vivente, come il dottore li ha chiamati. Il dottore ci ha detto che ogni essere era vivo e tenuto in grande cura. 700 ha chiesto al dottore se questi esseri erano malati. Ebe2 ha dovuto tradurre ma il dottore ha detto no, essi sono esseri vissuti. Noi tre eravamo strabiliati dalla parola vissuti. Ho chiesto a Ebe2 quello che il dottore intendeva dire. Ebe2 ha scambiato parole con il dottore. Ebe2 allora ha usato la parola cresciuti. 700 ha chiesto al dottore se questi erano gli esseri clonati che aveva menzionato prima. Il dottore ha detto si che ogni essere veniva cresciuto, usando la stessa parola che Ebe2 aveva appena usato. 754 ha chiesto al dottore se questi esseri venivano cresciuti come una pianta. Il dottore ha detto si che e’ un buon paragone. 700 ha chiesto al dottore come essi venivano cresciuti. Il dottore ha detto che certe parti di altri esseri venivano usati per crescere questi esseri;. Il dottore ha detto che non poteva spiegare il procedimento in Inglese perche’ non conosceva i termini. 700 allora ha chiesto a Ebe2 she era in grado di spiegare il processo di crescita. Ebe2 ha detto che non conosceva le parole in Inglese. Ebe2 ha detto che parti del sangue e di altri organi sono usati per mescolare una sostanza che viene posta all’interno dei corpi di questi esseri. Questo era tutto quello che Ebe2 poteva spiegare in Inglese.

[TXP – Altro particolare interessante da notare e’ che ne’ Ebe2 ne’ il dottore – i due EBEN che finora hanno dato prova di comprendere l’Inglese in modo straordinario per gli standard EBEN – quando si parla di genetica o clonazione non conoscono i termini. Dalla descrizione fornita da Ebe2 traspare un procedimento simile che venne descritto da Thomas Castello e da presunti rapiti nella base sotterranea di Dulce, New Mexico, dove sembra vengano condotti esperimenti genetici di varia natura in seno a un programma Alieno/Umano che risalirebbe alla fine degli anni ‘40].

Ho detto a 700 di andare a prendere 420 e portarli qui. Mentre aspettavamo 420, abbiamo osservato questi esseri. Stavano respirando. Sembravano umani, la maggior parte di loro. Due degli esseri alla fine sembravano umani con teste di cane. Questi esseri non erano coscienti. O stavano dormendo o erano sotto sedativi. 420 e’ tornato. Ho detto a 420 di vedere se poteva tradurre il metodo usato per crescere questi esseri. 420 allora ha parlato con Ebe2. 420 e’ molto bravo. Per quanto a lungo siamo stati qui, alcuni pensano 18 mesi terrestri, 420 ha imparato il linguaggio bene. 420 allora ha detto che il processo di crescita coinvolgeva cellule prese da altri esseri, coltivate e mescolate con elementi chimici e poi inserite nei corpi di altri esseri. Questo era tutto quello che 420 poteva spiegare. 420 non conosceva le parole usate da Ebe2. Ma la parola cellula era stata usata. Ebe2 allora mi ha detto che alcune cose erano prelevate all’interno delle cellule. 700 e 754 allora hanno chiesto se quello che veniva preso dalle cellule erano membrane cellulari o marker identificativi delle cellule. Ebe2 ha tradotto questo al dottore. Entrambi sembravano confusi e hanno detto che non potevano spiegare il processo perche’ non conoscevano le parole inglesi. 700 ha usato la parola estrazione biologica avanzata delle membrane cellulari. Ma ne’ Ebe2 ne’ il dottore sapevano nulla di quel processo.
Ho chiesto a 754 se poteva capire quello che stavano facendo. 754 ha detto che le cellule umane contengono sostanze piu’ piccole che possono identificare la struttura con le membrane della cellula. Questo non e’ qualcosa che la tecnologia sulla Terra ha sviluppato, ma 754 ha letto di questo prima di partire. Ma 754 non pensa che la tecnologia terrestre possa essere usata per crescere cellule viventi fino a quello che gli EBEN hanno fatto. Gli EBEN devono aver trovato un modo per crescere le cellule e trasformarle in esseri viventi. 700 e 754 hanno detto che niente del genere si conosce sulla Terra. Allora ho chiesto al dottore se il corpo di 308 era stato usato per creare un essere. Il dottore ha detto di si e ci ha mostrato l’essere. Sono rimasto scioccato, cosi’ come 700 e 754. Questo essere, con il sangue e le cellule del nostro compagno, sembrava un EBEN gigante. Ma le mani e le gambe erano simili agli umani. Come hanno potuto crescere questo essere cosi’ velocemente.
Ovviamente, questo e’ ben oltre la nostra intelligenza. Ho visto quello che volevo vedere. Ho detto al dottore che volevamo andare. Ebe2 ha visto che ero arrabbiato e mi ha toccato la mano. Istantaneamente ho sentito preoccupazione. Ebe2 era davvero preoccupata su quello che avevo visto. Ebe2 ha detto partiamo. Siamo usciti dall’edificio, un edificio che non vogliamo vedere di nuovo. Ho visto il lato oscuro di questa civilta’. Gli EBEN non sono la civilta’ comprensiva che pensavamo fosse. Ma devo dire che non hanno nascosto niente. Il dottore ha parlato in modo diretto con noi. Proprio come gli EBEN. Loro non sanno come mentire. Aver visto quello che abbiamo visto cambiera’ la nostra opinione sugli EBEN fino a quando resteremo su questo pianeta…”

[TXP – Il comandante ha probabilmente assistito alla versione extra-planetaria di quello che doveva accadere press’a poco nello stesso momento nella base sotterranea di Dulce, NM ai livelli 6 e 7 secondo le testimonianze di Castello, Bennewitz, e diversi addotti (rese successivamente, negli anni ’80 e ’90). Il sistema di mixaggio del liquido che manterrebbe in vita i Trantaloidi sembra avere una matrice comune con il processo di prelievo, mixaggio e coltura cellulare degli EBEN. Lo shock dei membri del Team sorprende se si pensa a quello che sulla Terra stava accadendo in quegli anni ad opera dei Grigi (Trantaloidi). Possibile che personale militare scelto per un viaggio interplanetario non fosse a conoscenza degli esperimenti alieni condotti su cavie umane sulla Terra? Per non parlare di esperimenti UMANI su umani che venivano condotti sin dalla Seconda Guerra Mondiale allo scopo di creare una super razza geneticamente alterata – vedi Dott. Mengele e altri.
I punti oscuri di questa vicenda aumentano, a cominciare dalla morte di 308 (mai chiarita). Si e’ trattata di morte naturale o indotta? Agli EBEN serviva un campione umano? E qual e’, a questo punto, il reale scopo del Progetto SERPO?]


[CONTINUA]






www.thexplan.net © copyright 2003 - All Rights Reserved