www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NEOBATRI E LA VALMALENCO
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



I VOSTRI ARTICOLI

IL SAPERE INIZIATICO DEGLI INKA(III)

Massimo Guzzinati-Bernardi (tratto da Antikitera.net)
Fonte: ACAM

LE ULTIME SCOPERTE

Fortunatamente però, nel 1999, l'antropologo e maestro andino di IV livello
Don Juan Nuñez Del Prado era riuscito a rintracciare tutti i santuari (di
cui aveva ereditato una lista molto imprecisa dal suo anziano maestro, il
più grande rappresentante indigeno del IV livello andino vissuto nella
seconda metà del XX secolo, Don Benito Qoriwaman). Poco dopo aver
completato la lista 'precisa', io e Don Juan c'incontrammo a Lima, grazie a
una serie di eventi sincronici assolutamente inaspettati, e così finimmo
per unire i rispettivi sforzi: lui mi spiegò quali fossero i santuari e io
gli presentai la mia idea, secondo cui ogni santuario cristiano e ogni
tempietto di Wiraqocha corrispondono energeticamente a un segno zodiacale,
e che pertanto sarebbe forse stato possibile trovare la corrispondenza tra
ciascuna chiesa e ciascun tempietto, grazie proprio all'interfaccia
costituita dalle dodici energie zodiacali. A quel punto lui partì per Cuzco
e io invece intrapresi il viaggio di ricerca che, grazie soprattutto al
supporto della tradizione andina, cambiò completamente il mio modo di
osservare le antiche vestigia templari.
Quella che all'inizio era solo un'idea probabile
divenne presto una certezza, testimoniata
da indizi e controprove sociologiche,
psicologiche ed energetiche raccolte sul
campo, emerse anche dai comportamenti
delle persone che vivono in prossimità di ciascun
santuario. Infatti abitando vicino a un
luogo che emana una forte e particolare
energia, si viene da essa influenzati nella psiche e nel comportamento,
quindi osservare quelle genti è stato per me una conferma di ciò che andavo
misurando energeticamente e osservando internamente, e cioè il particolare
tipo di energia zodiacale espresso da ciascun santuario.
Infine, grazie al gioco delle concordanze coi segni zodiacali, sono
riuscito a comprendere la 'Sequenza di Wiraqocha', cioè la corrispondenza
tra i tempietti di Wiraqocha e le dodici chiese. Così ora, non solo si sa
quali sono i santuari della profezia e quali le loro tipologie energetiche,
ma anche quale posto dovranno prendere i futuri individui di V livello,
all'interno del Tempio di Wiraqocha, per poter svolgere il rituale di
successione. Conoscere le qualità vibrazionali di ciascun santuario è
importante perché consente a chiunque di giovarsi della loro energia in
modo cosciente, nell'ambito di un percorso di crescita personale. Anche
senza conoscere alcuna tecnica di misticismo, è infatti possibile
immergersi nell'energia delle cattedrali soltanto entrandoci e
'ascoltandole', al fine di affrontare le problematiche interiori ad esse
collegate e, nel contempo, per avvalersi del supporto energetico da esse
fornito, atto a superare tali limiti.
Monolito di Wiraqocha

11/03/2016 17:29:14

http://www.thexplan.net/article/84/ILSAPEREINIZIATICODEGLIINKA(III)/It
ARTICOLI CORRELATI
FELINI ALIENI: ENTITA' PARANORMALI O MUTAFORMA?
(RUBRICHE / EVENTI)
MYSTERIA : PRIMA MOSTRA INTERNAZIONALE AI CONFINI DELLA REALTA', 12 Ottobre 2002-19 Gennaio 2003
(RUBRICHE / EVENTI)
PROGETTO SERPO #9.0
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo