www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NEOBATRI E LA VALMALENCO
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



RUBRICHE/Eventi

FUOCO SULL'ITALIA: GLI "INCIDENTI" DI BOLOGNA E GENOVA

La Commissione
Cambia il governo, cambiano gli indirizzi politici, si vuole fermare il flusso dei migranti in ingresso attraverso l'Italia e si vuole alzare la voce in Europa.
In questo periodo di mutamenti o di tentati mutamenti, l'Italia e' colpita da due "incidenti" nello spazio di otto giorni.

Il 6 agosto un'autocisterna carica di GPL sembra non accorgersi che la corsia e' bloccata dal traffico e impatta l'automezzo di fronte, esplodendo (vedi il Video). I media parlando di una "catena di esplosioni" ma i filmati passano dall'esplosione dell'autocisterna alla mega esplosione che avrebbe aperto un cratere al di sotto della strada.

Tra le due esplosioni si possono notare differenze nell'ambiente ai lati delle carreggiate e nel flusso del traffico, che nel secondo video e' praticamente inesistente (tranne un'auto bianca con vetri oscurati e ferma, possibilmente anche priva di targa?)


e l'entita' della seconda esplosione pare essere non conforme con la presenza di un'autocisterna (gia' esplosa) e alcuni tir. Non pare neppure probabile che una esplosione o anche due esplosioni siano in grado di aprire un cratere al di sotto della materia esplosa. Se invece si fosse trattato di una esplosione che e' partita da sotto il livello della strada, tutto assume contorni piu' credibili, anche se molto piu' inquietanti
Il 14 agosto il Ponte Morandi sulla A10 di Genova crolla (vedi il Video). Le prime notizie hanno parlato di "bomba d'acqua" abbattutasi su Genova che avrebbe strappato alcuni cavi del ponte. Poi si e' parlato di "danni strutturali", anche se l'ANAS ha detto che il ponte era costantemente monitorato e sottoposto a un programma di rinforzo. Infine si e' detto che il ponte sarebbe stato colpito da un lampo causando il crollo.

In effetti di "bagliori" poco prima del crollo se ne sono visti due, ma non provenienti dall'alto, bensi' dalla base del ponte, come se fossero state fatte "brillare" delle mine.

In attesa di raccogliere piu' informazioni vi invitiamo non a credere, ma a riflettere e a guardare ai prossimi accadimenti con occhio critico e attento.
14/08/2018 22:00:27

http://www.thexplan.net/article/410/FUOCO-SULL-ITALIA-GLI-INCIDENTI-DI-BOLOGNA-E-GENOVA/it
ARTICOLI CORRELATI
SACRO FEMMINILE IN UMBRIA
(RUBRICHE / EVENTI)
INTERVISTA: ENRICO GALIMBERTI RACCONTA MILLENNIUM PER THEXPLAN.NET
(RUBRICHE / INTERVISTE)
ACAM: MILLENNIUM, MOSTRA INTERNAZIONALE SUI MISTERI (28 FEB-28 MAR 2004)
(RUBRICHE / EVENTI)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo