www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NEOBATRI E LA VALMALENCO
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



X-ZONE/X-plan

PROGETTO SERPO #27.7

POST #27 - Parte Ottava

La Commissione
Fonte: Serpo.org
Anno: 2007

Fonte: Victor Martinez

(Pausa)

PRESIDENTE: Possiamo classificarli? Intendo dire possiamo...be’, collegarli con qualcosa di terrestre?

IL GUARDIANO: No, Sig. Presidente. Non hanno alcuna caratteristica simile a un umano, ad eccezione del fatto che hanno occhi, orecchie e una bocca. I loro organi interni sono diversi. La loro pelle è diversa, i loro occhi, orecchie e persino il respiro sono diversi. I loro sangue non era rosso e il loro cervello era completamente diverso da quello degli umani. Non potemmo classificare alcuna parte degli Alieni con gli umani. Avevano sangue e pelle, sebbene considerevolmente diversa dalla pelle umana. I loro occhi avevano due palpebre diverse. Probabilmente a causa del fatto che il loro pianeta di origine era molto luminoso.

PRESIDENTE: Forse sto andando oltre, ma sappiamo da dove arrivano? Marte, il nostro sistema o dove?

IL GUARDIANO: Si, Sig. Presidente, sappiamo da dove arrivano. Posso parlarne ora, o posso aspettare fino a quando ci si arriva nel briefing.

PRESIDENTE: No, no, prego, continui. Posso aspettare.

IL GUARDIANO: Grazie, Sig. Presidente. EBE rimase in vita fino al 1952 quando è deceduto. Imparammo parecchie cose da EBE. Anche se EBE non aveva organi vocali come gli umani, era in grado di comunicare con un operazione eseguita da medici militari. EBE era estremamente intelligente. Imparò l’Inglese rapidamente, principalmente ascoltando il personale militare che era responsabile per la cura e  la sicurezza di EBE.
EBE fu alloggiato in un’area speciale a Los Alamos e al Sandia Base. Anche se molti medici e scienziati militari, e un numero selezionato di civili studiarono EBE, non mostrò mai rabbia o disappunto. EBE ci aiutò ad apprendere da tutti gli strumenti trovati nei due siti dell’impatto. EBE ci mostrò come funzionavano alcuni degli strumenti, come l’apparecchio di comunicazione, e ci mostrò anche come funzionavano vari altri strumenti.

PRESIDENTE: Mi scusi, ma lei si sta riferendo a questa creatura come ad un oggetto. Aveva un genere?

IL GUARDIANO: Mi scuso, Sig. Presidente, ma si, era un maschio. All’interno della razza EBE vi erano maschi e femmine.

PRESIDENTE: OK, grazie. Continui, prego.

IL GUARDIANO: Grazie, Sig. Presidente. EBE morì di quello che i medici militari considerarono cause naturali. Non penso potemmo affermare il perché esattamente EBE morì. Anche se avemmo cinque (5) anni per studiare EBE, non avemmo alcuno standard per comparare il corpo di EBE con le osservazioni mediche standard. Fu dura perdere EBE, perché era la cosa più interessante che noi come umani potevamo ricevere e studiare. Un visitatore da un altro pianeta...UN ALTRO MONDO. EBE spiegò dove viveva nell’universo, Noi chiamiamo questo sistema stellare Zeta Reticuli, che si trova a circa 40 anni luce [38.42] dalla Terra. Il pianeta di EBE si trovava all’interno di questo sistema stellare.

PRESIDENTE: OK, dov’è questo in rapporto a qualcosa che tutti noi conosciamo?

IL GUARDIANO: Be’, Sig. Presidente, la nostra stella più vicina è a quattro anni luce di distanza. Posso mostrarle la costellazione in cui si trova.

[Alpha Centauri, una stella gialla, è la stella più luminosa nella costellazione Centauro, a 4.3 anni luce di distanza.]
PRESIDENTE: No, non saprei molto di astronomia. Pensavo solo che avrei potuto conoscere la distanza. Quanto ci è voluto all’astronave per arrivare qui?

IL GUARDIANO: Bè, Sig. Presidente, posso dirglielo ora oppure possiamo discuterne in un altro briefing. Come il Sig. Casey ha detto, questo è un argomento complesso perché vi sono molti livelli di compartimentazione. Questo briefing è solo le informazioni base riguardo a una visita al nostro pianeta da parte di una particolare razza aliena.

PRESIDENTE: Be’...huh...cosa, da quanto capisco...questo non è un briefing completo?

WM CASEY: Sig. Presidente, abbiamo diversi livelli di roba. Se le mischiamo, non penso avrebbe molto senso, e neppure abbiamo tempo questa mattina. Credo che lei abbia un’agenda impegnata oggi.

PRESIDENTE: Come Presidente degli Stati Uniti, dovrei conoscere TUTTO, giusto, o no? Se devo assumere che questo è un briefing di sostanza, allora dovrei sentire TUTTO. Penso che questo sia più importante di altre cose sul mio calendario giornaliero. Ma forse sto saltando troppo. Se vi sono cose che non dovrei conoscere, per favore ditemelo.

WM CASEY: No, no, Sig. Presidente, non intendevo dire che lei non deve conoscere queste cose. Intendevo dire semplicemente che dovremmo procedere in maniera ordinata come da briefing. Ma dipende da lei. Non tratterremo nulla.

PRESIDENTE: CONSIGLIERE #1, cosa pensi? Sei a conoscenza di tutto questo?

CONSIGLIERE  #1: Sig. Presidente, si, sono stato informato molte volte su questo argomento. Come ha detto il direttore Casey, questo è un argomento molto, molto complesso. Penso mi ci sia voluto un anno per essere informato completamente su tutti gli aspetti di questo tema. Vi sono aree differenti. Il crash iniziale, un periodo di indagini, alcuni tentativi di contatto. UN’OPERAZIONE DI DISINFORMAZIONE per proteggere queste informazioni e molti altri livelli.

PRESIDENTE: Oh, wow, non avevo capito quanto questo fosse complicato. Sono nuovo su [tutto] questo. Ho una grande responsabilità verso i cittadini di questa nazione per prendere decisioni in base alle informazioni accurate che mi vengono presentate dai miei consiglieri...VOI, TUTTI voi. Non interferirò nella vostra presentazione di queste informazioni. Quindi, credo, procederemo nell’ordine che avete stabilito. Mi dispiace di aver interrotto questa presentazione, ma come persona interessata oltre misura a questo, resterò zitto e aspetterò a fare domande.

WM CASEY: Sig. Presidente. No, no, la prego faccia tutte le domande che desidera. Lei è il Presidente. Noi non siamo qui per discutere con lei sull’ordine di questo briefing. Ma alcune cose sono COSI’ ALTAMENTE SEGRETATE che QUESTO BRIEFING E’ AL LIVELLO PIU’ BASSO. Se lei fa una domanda che appartiene a un livello differente, allora dovremmo rivalutare i presenti.

CONSIGLIERE #1: Sig. Presidente, tutto quello che sappiamo sulla visita Aliena sulla Terra è contenuto in 16 (sedici) volumi rilegati. Questi raccoglitori contengono migliaia di pagine. Le possiamo dare tutto quello che desidera ma, come ha detto il direttore Casey, dobbiamo valutare i permessi di ogni persona che sta ascoltando le nostre risposte.

PRESIDENTE: OK, adesso capisco. Datemi quello che volete e continuerò a fare domande. Ma se avete bisogno che attenda per una risposta, ditemelo.

WM CASEY: OK, Sig. Presidente, lo faremo. Io stesso ancora non conosco l’intera storia. Ho letto un decimo di un raccoglitore e ho centinaia di domande.

PRESIDENTE: OK, continuiamo.

[CONTINUA]
03/06/2018 22:15:43

http://www.thexplan.net/article/367/PROGETTO-SERPO-27.7/It
ARTICOLI CORRELATI
PROGETTO SERPO #16.0
(X-ZONE / X-PLAN)
PROGETTO SERPO #1.0
(X-ZONE / X-PLAN)
PROGETTO SERPO #5.0
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo