www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



X-ZONE/X-plan

PROGETTO SERPO #27.5

POST #27 - Parte Sesta

La Commissione
Fonte: Serpo.org
Anno: 2007

Fonte: Victor Martinez

RONALD REAGAN, UN’INVASIONE ALIENA e “IL NUOVO ORDINE MONDIALE!”

Coloro che propongono la cospirazione cosmica del “Nuovo Ordine Mondiale” credono che quando il presidente Ronald Reagan diede il suo famoso discorso sull’ “invasione aliena” di fronte all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel settembre del 1987, aveva già consigliato in segreto i rappresentanti dei 176 paesi membri sull’imperativo di assecondare le richieste degli extraterrestri tecnologicamente superiori a meno di non essere distrutti. Nel suo discorso all’Assemblea Generale Reagan disse che una minaccia aliena era già tra noi.
Un certo numero di teorici della cospirazione affermò che l’intervento di Reagan forniva indizi su un piano concordato dai leader mondiali secondo il quale nell’anno 2000 gli invasori alieni avrebbero messo in scena una “invasione aliena” che convincerebbe le masse del mondo che un attacco alieno in diretta dallo spazio stava per iniziare. Le genti di tutte le nazioni crederebbero ai loro leader che direbbero loro che gli alieni erano in effetti una specie benevola e che una resa senza condizioni sarebbe per il bene di tutti.
Subito dopo la resa agli alieni i leader riuniti formerebbero un unico Governo Mondiale – un Nuovo Ordine Mondiale – così da rispettare le profezie bibliche su un ritorno dei giorni di Babilonia. Gli alieni si rivelerebbero come entità demoniache che si dilettano nel portare avanti il lavoro di Satana.
Sotto l’Unico Governo Mondiale le seguenti leggi e regole verrebbero poste in essere:

- NON vi sarebbero più scuole private o chiese;

- Il Cristianesimo NON sarebbe permesso in ALCUNA forma;

- Vi sarebbe solo un sistema monetario ad una unità;

- La popolazione sarebbe limitata da restrizioni sul numero di bambini per famiglia;

- NON vi sarebbe la classe media, solo regnanti e servitori;

- NESSUNO degli ex confini nazionali esisterebbe più;

- Armi da fuoco o armi di ogni tipo sarebbero proibite;

- Un sistema legale basato su una Corte Mondiale controllerebbe un singolo codice legislativo unificato, attuato da una forza di polizia del Governo Unico Mondiale e da un esercito unificato del Mondo Unito;

- Solo UNA RELIGIONE sarebbe ammessa, nella forma di una Chiesa del Governo Unico Mondiale, che aderirebbe al Satanismo o Luciferianismo;

- Oligarchi ereditari permanenti, NON eletti, selezionerebbero servi tra la popolazione e formerebbero un sistema feudale simile a quello che esisteva nel Medioevo;

- Malattie, guerre e carestie sarebbero costruite ad arte fino a lasciare in vita un miliardo di persone – coloro che sarebbero ritenute utili dalla classe regnante;

- Il sistema sociale sarà basato sul Welfare – coloro che si mostreranno ubbidienti e servili verso l’Unico Governo Mondiale saranno ricompensati con mezzi di sussistenza. I ribelli invece moriranno di fame o verranno dichiarati fuorilegge, divenendo così preda di tutti coloro che desidera ucciderli.
TEORIA DELLA COSPIRAZIONE 2 di 2:  TIRI CASUALI DALLA COLLINA BOSCOSA?!

Quanto è piccolo il mondo! Un po’ prima della 14:30 nel pomeriggio di lunedì 30 marzo 1981 John Hinckley, Jr – con un proiettile calibro .22 – quasi facilitava l’ascesa del vice presidente George Bush alla Casa Bianca, anticipando il suo ruolo otto (8) anni prima del tempo! Il vice presidente George Bush ha avuto un breve incontro con una promozione veloce.
Rannicchiato sul marciapiede di fronte al Washington Hilton John Hinckley, Jr. iniziò a sparare sei (6) proiettili “devastatori” esplosivi dal suo revolver Rohm R6-14 verso Ronald Reagan. Egli sopravvisse dopo l’intervento al George Washington University Hospital dove disse a sua moglie Nancy: “Tesoro, mi sono dimenticato di tuffarmi!”
Piccolo mondo, in effetti, visto che quello stesso giorno il fratello maggiore di John Hinckley, Scott, aveva una cena con un vecchio amico di famiglia: NEIL BUSH, figlio del vice presidente! Scott Hinckley era vice presidente dell’azienda del padre con base a Denver, la Vanderbilt Energy Corp.
In quello che alcuni videro come una strana “coincidenza” fece inarcare le sopracciglia dei più avvezzi alle teorie della cospirazione. Dopo tutto, che PROBABILITA’ c’erano che il successore costituzionale e il quasi assassino del presidente si potevano conoscere?! Probabilmente ZERO!
Ma i Bush e gli Hinckley vengono da molto più indietro, dal Texas degli anni ‘60, dove sia George Bush che John Hinckley, Sr avevano ammassato fortune personali nell’industria petrolifera che stava esplodendo. Entrambi erano di sangue blu che si intrattenevano negli stessi circoli privilegiati, che gli aristocratici trapiantati amavano chiamare i loro “Texas Raj”.

* Nello speciale della NBC andato in onda immediatamente dopo l’attentato, la corrispondente Judy Woodruff disse che almeno un (1) colpo fu sparato dall’hotel SOPRA la limousine di Reagan. Più tardi ella spiegò che un agente del Servizio Segreto esplose quel colpo dall’hotel. Può Reagan essere stato ferito da fuoco amico? Abbiamo dato uno sguardo in un “secondo pistolero” in buona fede stile JFK nella Dealey Plaza?
In ogni caso, il racconto della Woodruff potrebbe spiegare COME un proiettile sia riuscito a colpire Reagan quando la portiera blindata della sua limo si trovava TRA lui e Hinckley. Misurando il nesso tra Bush e Hinckley, la sentinella della cospirazione John Judge ha teoricamente doppiato questo episodio come “il colpo dalla collina boscosa” [TXP – Evidente doppio senso visto che il cognome Bush significa “cespuglio”].

* Nell’ottobre 1980 Hinckley, Jr volò a Nashville per braccare Jimmy Carter ma fu arrestato all’aeroporto quando le autorità scoprirono tre (3) pistole nella sua valigia. Stranamente, dopo SOLE CINQUE (5) ORE IN CUSTODIA, questo individuo instabile e antisociale – che aveva tentato di trasportare armi da uno stato all’altro e in una città che sarebbe stata presto la meta del presidente degli Stati Uniti – fu multato e RILASCIATO senza ulteriori conseguenze! Ancora più stranamente, le autorità apparentemente non si presero la briga di esaminare il suo giornale, che in stile “Caro Diario” descriveva in dettaglio i piani di Hinckley di uccidere Carter! Si è forse trattato di un caso di stupida negligenza oppure di qualcosa di più ignobile?

* Alla fine un’ombra di sospetto cadde naturalmente sopra il vice presidente George “Poppy” Bush, figlio di papà di successo e futuro presidente, il cui inquietante pedegree era più lungo di una limo allungata del Texas. Come suo padre prima di lui, Bush, Sr. era membro dell’elite di Yale, la società “Skulls and Bones”, che aveva svezzato più di alcuni potenti, Wall Street Lions, superstar della CIA del “mondo nero” e un gruppo di operativi dell’intelligence insoddisfatti che negli anni ‘80 erano conosciuti come “Agenti di Bush” e che erano stati fatti fuori dal direttore della CIA Ammiraglio Stansfield Turner sotto l’amministrazione Carter.

* Vi sono anche un paio di parallelismi tra Hinckley, Sirhan Sirhan [che ha assassinato Robert Kennedy il 5 giugno 1968], Mark David Chapman [l’assassino di John Lennon l’8 dicembre 1980], Arthur Herman Bremer [tentato assassino del Governatore George Wallace il 15 maggio 1972] e Patrick Purdy, il pistolero armato come un militare che massacrò cinque (5) bambini vietnamiti e ne ferì altri 30 a Stockton, California, nel cortile della scuola martedì 17 gennaio 1989. TUTTI erano pesantemente sotto l’influenza di psicofarmaci – farmaci del controllo mentale per definizione.
Purdy camminò tranquillamente in quel campo giochi, facendosi strada con il suo semi automatico fucile d’assalto AK-47 stile cinese, che poteva sparare proiettili TIPO MILITARE 104 alla Full Metal Jacket inseriti in cartucce 7.62x39mm con le stesse CARATTERISTICHE COMPORTAMENTALI DI UN ROBOT. Molti di questi killer sono imbottiti di droghe che ne alterano la personalità, un fatto che non viene pubblicizzato molto quando certe tragedie accadono.

Prima di tirare fuori la sua pistola per sparare a Reagan, Hinckley aveva detto di aver sperato che qualcuno lo FERMASSE. Appena estratta la pistola sentì che “Adesso, NON ho scelta”. Disse di essersi sentito “sollevato” quando la sparatoria finì. Come Chapman e come Sirham prima di lui, egli sparò un proiettile dietro l’altro e poi divenne innaturalmente calmo, come se la sua FUNZIONE/MISSIONE PREDETERMINATA gli fosse stata rimossa.
Forse Hinckley, Purdy e gli altri erano solo vittime della psichiatria andata in tilt, mostri prodotti da un incidente. O forse essi furono ASSASSINI CONTROLLATI MENTALMENTE E PROGRAMMATI DELIBERATAMENTE [MK-ULTRA della CIA], grazie ad un’agenzia poco conosciuta del “mondo nero” del governo USA che “si occupa di cose” al di fuori dei normali canali.
------------------------------------------
RONALD REAGAN LIBRARY and MUSEUM 40 Presidential Dr Simi Valley, CA 93065-0600 1-800 410-8354 E-mail: reagan.library@nara.gov/ Web site: http://www.reagan.utexas.edu/

The NATIONAL ARCHIVES FOIA WEB PAGE ON UFOs, "Project BLUE BOOK," MJ-12 and ROSWELL!
http://www.archives.gov/foia/ufos.html

The NATIONAL ARCHIVES RECORDS ADMINISTRATION INFORMATIONAL REQUESTS:
http://www.archives.gov/contact/inquire-form.html

Oppure potete contattare il NARA con questi altri metodi:

Chiama NARA Numero Verde:

1-866-272-6272 o 1-86-NARA-NARA o
1-301 837-0527 o 0510 or 2903

The NATIONAL ARCHIVES and RECORDS ADMINISTRATION

8601 Adelphi Road
College Park, MD 20740-6001-01
------------------------------------------
Scritto, analizzato e compilato da Victor Martinez

Fonti:

THE PRESIDENTS FACT BOOK - By Roger Matuz, Edited by Bill Harris,
ISBN# 9781579123895, 773 pp., pp. 672-91

THE OXFORD GUIDE: UNITED STATES HISTORY - Edited by Paul S Boyer,
ISBN# 9780195340914, $9.99, 940 pp., pp. 652-53

THE NEW YORK TIMES GUIDE TO ESSENTIAL KNOWLEDGE - The New York Times
Staff, ISBN# 0312313675, $35.00, 1,096 pp., pp. 291-92

IN THE CROSSHAIRS: FAMOUS ASSASSINATIONS and ATTEMPTS - FROM JULIUS
CAESAR TO JOHN LENNON - By Stephen J Spignesi, ISBN# 0760762139,
$6.98, 287 pp., pp. 128-31, 138-41, 201-04, 247-49,

CONSPIRACIES and SECRET SOCIETIES: THE COMPLETE DOSSIER - By Brad and
Sherry Steiger, ISBN# 158591740, $24.95, 544 pp., pp. 326-27

THE 80 GREATEST CONSPIRACIES OF ALL TIME: HISTORY's BIGGEST MYSTERIES,
COVERUPs & CABALS - Vankin & Whalen, ISBN# 0806525312, 718 pp., pp.
504-07

CONSPIRACIES, COVER-UPS and CRIMES: FROM JFK TO THE CIA TERRORIST
CONNECTION - By Jonathan Vankin, ISBN# 0440213851, $4.99, 384 pp., pp.
171-73, 230 

CONSPIRACY ENCYCLOPEDIA: The ENCYCLOPEDIA OF CONSPIRACY THEORIES -
Edited by Thom Burnett, ISBN# 1596091568, $10.95, 320 pp., pp. 32, 64-65

THE UFO MAGAZINE UFO ENCYCLOPEDIA: THE MOST COMPREHENSIVE SINGLE-VOLUME
UFO REFERENCE IN PRINT - William J Birnes, ISBN# 0743466748, $14.00,
p. 364, pp. 263-64

THE 2007 WORLD ALMANAC and BOOK OF FACTS - Editorial Director Zoe
Kashner, ISBN# 0886879957, $12.99, 1,008 pp., pp. 348-49, 490, 527,
529-30, 683

***

[CONTINUA]
20/05/2018 21:50:43

http://www.thexplan.net/article/356/PROGETTOSERPO-27.5/It
ARTICOLI CORRELATI
BYE BYE 2003
(BY SOCRATES)
INTERVISTA A LEONARDO DRAGONI - CROPFILES.IT
(RUBRICHE / INTERVISTE)
PROGETTO SERPO #19.2
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo