www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NON SIAMO MAI STATI SOLI
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



X-ZONE/X-plan

PROGETTO SERPO #5.1

Post #5 - Parte Seconda

La Commissione
Fonte: Serpo.org
Anno: 2005

Fonte: Anonimo

7) Come hanno potuto gli EBEN progredire cosi’ rapidamente? Non e’ stato scritto niente al riguardo. Ma gli scienziati terrestri hanno ipotizzato che, siccome la cultura degli EBEN e’ composta da una sola specie, il loro progresso e’ avanzato in modo molto piu’ rapido rispetto ad una civilta’ formata da diverse specie, diversi linguaggi, ecc.

8) Perche’ vi sono solo 650.000 individui nella civilta’ degli EBEN?
Il nostro Team non ha mai trovato una risposta a questo eccetto che molte centinaia di migliaia di EBENS sono morti nella Grande Guerra. Esperti terrestri in comportamento sociale hanno avanzato l’ipotesi che la civilta’ EBEN fosse strutturata per soddisfare i loro bisogni. Il nostro Team ha trovato risorse e provviste limitate sul loro pianeta. Edifici molto grandi venivano usati per la raccolta e lo stoccaggio di cibo.
Il suolo non era ricco di molti minerali. Gli EBEN usavano una forma di agricoltura organica per coltivare e raccogliere il cibo. Puo’ darsi che essi avevano paura di sovrappopolare il pianeta e non poter fornire il necessario per la sopravvivenza di tutti. Questa e’ solo una mia idea e niente e’ stato scritto su questo nei registri ufficiali.

[TXP – Tali ipotesi e asserzioni sono basate su quanto sarebbe stato detto e MOSTRATO al team di cosmonauti ospiti su Serpo. E se tale pianeta fosse stato scelto per ‘creare’ una civilta’ a uso e consumo del Team? Poniamo il caso che una porzione di EBEN fosse stata trasferita sul Serpo per dieci anni come parte di un esperimento o test sociologico di studio sull’interazione tra Umani e EBEN. Oppure – e forse questa e’ un’ipotesi ancora piu’ plausibile – Serpo sarebbe una delle colonie EBEN nel loro sistema stellare dove solo un selezionato numero di individui vivrebbe. In sintesi, assumendo come reale lo scambio interplanetario, non ci sarebbe stato modo per il Team terrestre di capire fino a che punto le informazioni degli EBEN fossero veritiere e complete].


9) Sulla cultura EBEN? Essi avevano una forma di musica che sembrava essere un insieme di ritmi tonali. Gli EBEN ascoltavano anche una sorta di canti, e danzavano. Celebravano alcuni periodi di lavoro con una danza rituale, formando un cerchio e danzando intorno mentre ascoltavano i canti. La musica veniva eseguita con campane e tamburi o qualcosa di simile a quegli strumenti.
Non vi erano televisioni, stazioni radio o simili. Gli EBEN avevano un gioco, qualcosa di simile al calcio ma con una palla piu’ grande. L’obiettivo era di calciare la palla lungo un perimetro di gioco e fino ad una porta. Il gioco aveva davvero strane regole e durava molto tempo. Essi avevano anche un altro gioco, per lo piu’ giocato dai bambini, che consisteva in creare formazioni con gruppi di EBEN. Essi sembravano divertirsi molto in questo ma il nostro Team non lo comprese molto.
Anche in assenza di media ogni EBEN aveva un apparecchio agganciato alla vita. Questo dava ordini e istruzioni su particolari compiti da eseguire, o informava su eventi ecc. L’apparecchio aveva uno schermo simile ad uno schermo televisivo ma in formato 3D. Il nostro team ha riportato uno di questi apparecchi (credo che oggi potremmo compararlo con un palmare).

10) Lo strumento di energia degli EBEN e’ stato analizzato diverse volte dal Team ma, dato che nessuno di loro aveva accesso a microscopi scientifici o altri strumenti di misurazione, non abbiamo potuto comprendere la funzione di tale strumento.
Ma, al di la’ della quantita’ di energia richiesta, lo strumento forniva sempre la corrente e il voltaggio adeguato. Il nostro Team ipotizzo’ che esso aveva una sorta di regolatore che sentiva la quantita’ di corrente/voltaggio necessario e quindi forniva quello specifico valore. (Nota: il Team riporto’ sulla Terra due di questi strumenti per analizzarli).

11) Serpo orbitava solo attorno a sole. L’altro sole si trovava all’interno delle due orbite. Come ho spiegato prima, ci sono centinaia di pagine di calcoli solo per la parte che concerne questo aspetto.

12) Perche’ alcuni membri del Team hanno deciso di rimanere!
Il rapporto finale asseriva che i membri che sono rimasti [TXP – Su Serpo] lo hanno fatto volontariamente. Essi si erano innamorati della cultura e del pianeta degli EBEN. Non gli fu ordinato di ritornare. La comunicazione con quei membri del team rimase attiva fino al 1988, poi nessun altro messaggio venne piu’ inviato sulla Terra.
I due membri del Team che morirono sul pianeta Serpo furono posti in bare e sepolti. I loro corpi furono rimandati sulla Terra.

13) Ogni membro del Team ricevette un’alta dose di radiazioni durante il soggiorno su Serpo. La maggior parte di essi mori’ in seguito a causa di malattie connesse all’esposizione a radiazioni.

14) Gli EBEN, combatterono una battaglia con un nemico per un certo periodo di tempo. Il nostro Team ha estimato che questa guerra duro’ circa 100 anni ma, ovviamente, rispetto al nostro tempo. La guerra fu combattuta usando armi a raggi di particelle che erano state sviluppate da entrambe le civilta’. Gli EBEN riuscirono alla fine a distruggere il pianeta nemico uccidendo quello che rimaneva di loro.
Gli EBEN ci avvertirono che varie altre razze aliene nella nostra galassia sono ostili, ed essi ne stanno lontani. Il rapporto finale non ha mai fatto i nomi di tali razze, probabilmente perche’ esse non esistono piu’

[TXP – O probabilmente perche’ gli EBEN non hanno comunicato i nomi delle razze ostili, visto che sembra altamente improbabile che il Team terrestre non abbia chiesto particolari su di esse. Se questo e’ vero bisognerebbe chiedersi perche’ avvertire di potenziali minacce e non fornire particolari esaustivi al riguardo – vedremo piu’ avanti che l’incompletezza delle informazioni e’ una delle caratteristiche ricorrenti di questo evento].

[BREVI FATTI SUL Dott. CARL E. SAGAN: (Victor Martinez)
Nato a Brooklyn, NY il 9 Novembre 1934 e morto a Seattle, WA, il 20 Dicembre 1996 di cancro al midollo osseo. Era un astronomo, un educatore e uno scienziato planetario Americano. Ricopriva la carica di direttore del Laboratory for Planetary Studies alla Cornell University.
COLLEGANDO I PUNTI: il rapporto finale sul “Project SERPO” fu scritto nel 1980 e il Dott. Sagan venne coinvolto nella stesura circa a meta’ del progetto. Si crede che egli scrisse il suo bestseller, CONTACT (1985) grazie alle conoscenze acquisite all’interno del progetto piu’ segreto nella storia dell’uomo: un programma di scambio umano-alieno ed egli fu firmatario del rapporto definitivo su di esso!
Anni dopo, nel 1997, il suo libro divenne un film (CONTACT) con Jodie Foster].


[CONTINUA]

16/04/2017 11:59:55

http://www.thexplan.net/article/226/PROGETTO-SERPO-5.1/It
ARTICOLI CORRELATI
CINEMA MALEDETTO: REALTA' O MISTIFICAZIONE?
(I VOSTRI ARTICOLI)
'VERITA' O MENZOGNA...SUL PIANETA X' - 2° Convegno Nexus, Abano Terme (PD) 26-27 / 10 / 2002
(RUBRICHE / EVENTI)
RECANATI: SONO ATTERRATI GLI ALIENI
(I VOSTRI ARTICOLI)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo