www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
CHI CI STAVA GUARDANDO?
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



BY SOCRATES

PROFEZIE & CO.

Socrates

Un altro anno è cominciato: si riaccendono le speranze per il futuro, ma anche i timori di preannunciati disastri. Non abbiamo che da scegliere tra clima, inquinamento, crollo dei mercati mondiali, guerre, malattie e…sarebbe imminente anche un’invasione aliena?!
Cosa possiamo fare?
Il futuro sembra un mostro in agguato, pronto a divorarci con una delle sue tante fauci. Dobbiamo quindi trascinare la nostra vita tra talk-show, “tranquillizzanti” telegiornali, lavoro e consumismo, cercando di non pensare, o ci sono alternative? All’inizio di ogni anno si diffondono previsioni e pronostici, astrologi e “veggenti” si impegnano e ci dicono come sarà il nostro futuro, anche personale.
Così ci mettiamo tranquilli e aspettiamo.

Niente di più inutile.

Il futuro non esiste, quindi come si può prevederlo?
L’unico momento reale in cui si può agire e cambiare ciò che non ci soddisfa è il presente, sperare o temere il futuro è completamente irreale.
Pensate bene: come si può agire su avvenimenti non ancora accaduti? Si possono preparare, è vero, ma solo nel momento presente.
E’ il presente che va analizzato e affrontato, è nel presente che si devono cercare le soluzioni.
Non vedete l’assurdità di certe previsioni? Tra un certo numero di anni (non dico quanti perché le versioni sono diverse) i ghiacci polari si saranno sciolti, con il conseguente allagamento di ampie zone costiere; ma contemporaneamente non avremo più acqua potabile, sia per l’effetto dell’inquinamento, sia per la siccità.
Non importa, probabilmente si saranno verificati nel frattempo uragani o terremoti o altri disastri provocati dai cambiamenti climatici, oppure saremo stati decimati da nuove malattie (a proposito, si pensa anche che saremo assaliti da virus liberati dallo scioglimento dei ghiacci); in alternativa potremmo anche essere stati distrutti da una guerra nucleare, visto che molti Paesi persistono verso quella direzione.
L’escalation potrebbe continuare e non mi dilungo, perché con un’invasione aliena saremmo definitivamente sistemati (almeno quei pochi rimasti).

 Io dico che tutto ciò ci distoglie dall’unico momento importante: il nostro presente, che ci offre il vero potere di decidere e di creare il mondo in cui vogliamo vivere.

 Il mio augurio per il nuovo anno è che sempre più persone assumano la responsabilità della propria vita e imparino a “pensare” nel presente, per creare il futuro che desiderano.
Chi non lo fa, deve accontentarsi del futuro pre-confezionato dei mass media. Se vi piace…
17/03/2016 15:58:21

http://www.thexplan.net/article/163/PROFEZIE-CO/It
ARTICOLI CORRELATI
STORIA DEI CERCHI NEL GRANO: LE ORIGINI
(RUBRICHE / EVENTI)
PROGETTO SERPO #26.1
(X-ZONE / X-PLAN)
PROGETTO SERPO #28.2
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo