www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NEOBATRI E LA VALMALENCO
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



I VOSTRI ARTICOLI

LA CHIAVE D'ORO

Elisia
Fonte: Stazione Celeste

Il Cuore pulsante in noi è una chiave d’oro.
E’ chiave perché è in grado di aprire le porte della nostra coscienza e della nostra consapevolezza fino a scoprire chi noi siamo, per farci incontrare con Dio che proprio in noi risiede.
E’ d’oro perché è un metallo infinito, imperituro, eterno. Può assumere diverse forme, può essere plasmato e riplasmato e nulla e niente perde in queste continue trasformazioni.

L’oro è una metafora di quello che è il nostro spirito, il nous più profondo della nostra anima.
Le trasformazioni dell’oro sono simbolicamente dei riferimenti alle nostre vite ed alle nostre esperienze che sono delle singole vite all’ interno di una vita sola.
Ebbene amati ricordandosi di tutto ciò si scopre che la Paura è solo un mantello inutile.
E’ solo un gioco di ragazzini che si inventano una parte, un personaggio e finiscono per perdersi in esso.
Data l’immutabilità perfetta e preziosa della nostra materia cosa la può deturpare? Nulla. L’essenza rimane pura.
E nel crogiuolo di Dio al cospetto del suo amore, nel suo calore la forma ritorna nella sua essenza più pura e lucente.
Questo è ciò che rappresenta l’oro.

Le azioni disarmoniche rappresentano la polvere, i segni, i graffi che possono superficialmente scalfire un materiale così perfetto, ma basta calore e amore che la vera essenza torna a risplendere.
Il Diamante è diverso, è un processo, l’oro è il simbolo di ciò che è, ciò che è stato e ciò che sarà.
Liberandovi dai pensieri e dalle manipolazioni dei pensieri che dai secoli hanno accompagnato la visone dell’oro come materia di possesso e ritornando alla sua naturale purezza, potete immaginare niente di più bello usato come similitudine per definire l’uomo, lo spirito e la danza delle vite?
Torniamo ora alla chiave. La chiave ha in se la capacità di aprire le porte ma non funziona senza l’azione di infilarla in una serratura e senza la serratura adatta per quella porta.

Ciò amati significa che l’azione che nasce da un volere è fondamentale, “Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto” è scritto nei vostri vangeli.
Ecco il chiedere è l’azione. Come per usare una chiave bisogna comprendere il gesto da fare e come infilarla nella serratura giusta così il vostro chiedere sia concepito nella comprensione dello Spirito.
Ed in questa vibrazione appariranno le giuste porte da aprire e le serrature in cui la chiave può entrare.
E quando parlo di chiave d’oro pulsante che cosa vi è in voi che riunisce entrambi i concetti?
Il Cuore o amati, il vostro Cuore , fisico, energetico, eterico, vibrazionale. Il Cuore è la vostra chiave d’oro.
Seguite il vostro Cuore e chiamate il vostro Cuore, lì è il luogo dove Dio risiede e dove risiede l’infinito che vi ha generati, da cui provenite e da cui siete composti e dove vi ritroverete alla fine delle vostre esperienze.
Solo Cuore sarete e solo Cuore siete.
Nel Sacro del Cuore potrete trovare il vostro timone.
Sapete che è così e sapete che sarà sempre.
Collegatevi ad esso e chiedete che tutte le parti di Voi, tutte nessuna escluse siano ad esse armonizzate.
Sentite la chiave che entra nella serratura e scatta.
Buon viaggio miei amati…siete nel vostro Cuore ora.
Io sono la Vita in Voi e da Voi parlo.

Fonti:

Stazione Celeste

17/03/2016 15:05:28

http://www.thexplan.net/article/141/LA-CHIAVE-DORO/It
ARTICOLI CORRELATI
ACAM: MILLENNIUM, MOSTRA INTERNAZIONALE SUI MISTERI (28 FEB-28 MAR 2004)
(RUBRICHE / EVENTI)
INTERVISTA A ROBERT ROSAMOND, PRESIDENTE DEL BUFORA
(RUBRICHE / INTERVISTE)
BYE BYE 2003
(BY SOCRATES)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo