www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



I VOSTRI ARTICOLI

RA E IL FENOMENO UFO

Fonte: Stazione Celeste

INTERVISTATORE: Nel passato recente, negli ultimi trenta, quarant’anni il fenomeno degli UFO è diventato noto al nostro popolo. Qual è stata la vera ragione per l’aumento di ciò che noi chiamiamo l’attività degli UFO negli ultimi quarant’anni?

RA: Sono Ra. Le informazioni che la Confederazione ha offerto alla vostra entità , Albert [Einstein], vennero fuorviate e iniziarono a essere creati gli strumenti di distruzione, esempi di ciò sono il Manhattan Project e i suoi prodotti.
Anche le informazioni offerte attraverso l’Errante dal suono vibrante Nikola [Tesla], vennero utilizzate per la potenziale distruzione: per esempio, il vostro cosiddetto 'Philadelphia Experiment'.
Quindi, sentiamo la profonda necessità di coinvolgere i nostri pensiero-forma in qualsivoglia modo con cui, noi della Confederazione, possiamo essere di servizio, allo scopo di equilibrare queste distorsioni di informazioni intese ad aiutare la vostra sfera planetaria.

INTERVISTATORE: Dunque, ciò che faceste, presumo, fu creare un alone di mistero con il fenomeno degli UFO, come noi li chiamiamo e, quindi, tramite telepatia, trasmettere molti messaggi, che potevano essere accettati o rifiutati riguardo la Legge dell’Uno, così che la popolazione iniziasse a pensare seriamente
alle conseguenze di ciò che stava facendo. E’ esatto?

RA: E’ corretto in parte. Ci sono altri servizi che possiamo attuare. Innanzitutto, l’integrazione di anime, o spiriti, se desideri, nel caso di utilizzo di questi congegni nucleari nel vostro spazio/tempo continuum.
Questo è già stato fatto dalla Confederazione.

[...]

INTERVISTATORE:
Quindi, mentre il fenomeno degli UFO è stato reso noto a gran parte della popolazione, molti gruppi di persone avevano contatti e contatti telepatici con gli UFO e registravano i risultati di ciò che consideravano comunicazioni telepatiche. La Confederazione era orientata a imprimere comunicazioni telepatiche sui gruppi che erano interessati agli UFO?

RA: Sono Ra. Questo è corretto, sebbene alcuni dei nostri membri abbiamo rimosso se stessi dal tempo/spazio utilizzando proiezioni pensiero-forma nel vostro spazio/tempo e abbiamo scelto, di volta in volta, con il permesso del Consiglio, di apparire nei vostri cieli senza atterrare.

INTERVISTATORE: Quindi tutti gli atterraggi avvenuti, ad eccezione dell’atterraggio avvenuto quando (nome) venne contattato, provengono dal gruppo di Orione o da gruppi simili?

RA: Sono Ra. Eccetto casi isolati di coloro, diciamo, che non hanno alcuna affiliazione, è corretto.

INTERVISTATORE: E’ necessario in tutti questi atterraggi che le entità coinvolte chiamino il gruppo di Orione, o alcune di queste entità entrino in contatto con il gruppo di Orione anche senza che lo chiamino?

RA: Sono Ra. Devi sondare la profondità della comprensione di quarta densità negativa. Per te è difficile. Una volta raggiunto lo spazio/tempo continuum
di terza densità attraverso le vostre cosiddette finestre, questi crociati possono saccheggiare come desiderano, poiché i risultati dipendono totalmente dalla polarità del, diciamo testimone/soggetto o vittima.
Questo è dovuto al sincero credo del negativo di quarta densità in cui amare l’io è amare tutto. Ogni altro essere al quale viene insegnato o che viene sottomesso, ha un insegnante che gli insegna l’amore dell’io.
Con questo insegnamento, si vuole arrivare ad avere un raccolto di quarta densità negativo o complessi mente/corpo/spirito dediti all’auto-servizio.

INTERVISTATORE: Puoi dirmi delle varie tecniche utilizzate dai contatti della Confederazione orientati positivamente al servizio degli altri con la gente di questo pianeta, le varie forme e tecniche di contatto?

RA: Sono Ra. Possiamo.

INTERVISTATORE: Vuoi farlo, per favore?

RA: Sono Ra. Il modo più efficace per questo contatto è quello che voi state sperimentando in questo spazio/tempo. La violazione del libero arbitrio è molto indesiderata. Quindi, quelle entità che sono Erranti sul vostro piano di illusione saranno gli unici a essere soggetti alle proiezioni di pensiero che formano i cosiddetti "Incontri Ravvicinati" tra complessi di memoria sociale orientati positivamente ed Erranti.

INTERVISTATORE: Potresti darmi un esempio di uno di questi incontri tra un complesso di memoria collettiva e un Errante per come lo sperimenterebbe l’Errante?

RA: Sono Ra. Un esempio di cui voi siete a conoscenza è quello di colui conosciuto come Morris. In questo caso il contatto precedente che le altre entità che formavano questo gruppo di amici avevano sperimentato, era orientato negativamente.
Tuttavia, ricorderai che quell’entità, Morris, era resistente a questo contatto e non era in grado di vederlo con l’apparato ottico fisico.
Tuttavia, la voce interna gli disse di andare solo in un altro luogo e laggiù un’entità con la forma di pensiero-forma e l’aspetto degli altri contatti apparve e guardò questa entità , svegliando così in lui il desiderio di cercare la verità di questo avvenimento e delle esperienze della sua incarnazione in generale.
La sensazione di venire risvegliato o attivato è lo scopo di questo tipo di contatto. La durata e il linguaggio utilizzato variano a seconda delle aspettative subconscie dell’Errante che sta sperimentando questa opportunità di attivazione.

INTERVISTATORE: In un "Incontro Ravvicinato" con una navicella della Confederazione, presumo che l’incontro avvenga con un tipo di navicella pensiero forma. Gli Erranti, durante gli ultimi pochi anni, hanno avuto "Incontri Ravvicinati" con tipi di navicelle pensiero-forma atterrate?

RA: Sono Ra. Ciò è avvenuto, sebbene sia molto meno comune del cosiddetto "Incontro Ravvicinato" del tipo di Orione.
Possiamo rilevare che in un universo di unità infinita il concetto di un "Incontro Ravvicinato" è umoristico, perché non sono forse tutti gli incontri dall’io con l’io? Quindi, come può ogni incontro non essere molto, molto ravvicinato?

INTERVISTATORE: Prendendo questo tipo di incontro dall’io all’io, qualche Errante di polarizzazione positiva ha mai un cosiddetto "Incontro Ravvicinato" con Orione o polarizzazione negativamente orientata?

RA: Sono Ra. Esatto.

INTERVISTATORE: Perché avviene?

RA: Sono Ra. Quando avviene è piuttosto raro ed è dovuto sia alla mancanza di percezione delle entità di Orione della profonda positività che verrà incontrata o a causa del desiderio di Orione, diciamo, di cercare di rimuovere questa positività da questo piano di esistenza. Le tattiche di Orione di solito scelgono le semplici distorsioni della mente che indicano minor attività del complesso mentale e spirituale.

INTERVISTATORE: Ho appreso molto sui vari possibili contatti con gli individui. Puoi, in generale, farmi qualche esempio dei metodi utilizzati dalla Confederazione per risvegliare o parzialmente risvegliare gli Erranti che contattano?

RA: Sono Ra. I metodi utilizzati per risvegliare gli Erranti sono diversi. Il centro di ogni approccio è l’ingresso al conscio e al subconscio così da non provocare paura e massimizzare il potenziale per un esperienza soggettiva comprensibile che abbia significato per l’entità.
Spesso avviene nel sonno, a volte durante l’attività diurna. L’approccio è flessibile e non comporta necessariamente la sindrome dell’ "Incontro Ravvicinato", come voi la conoscete.

INTERVISTATORE: Che cosa mi dici della sindrome dell’esame fisico (ndr: abduction)? In che modo ha attinenza con gli Erranti, con la Confederazione e con i contatti di Orione?

RA: Sono Ra. Le aspettative del subconscio delle entità originano la natura e il dettaglio dell’esperienza di pensiero-forma offerta dalle entità pensiero forma della Confederazione. Così, se un Errante si aspetta un esame fisico, sarà, per forza, sperimentato con una piccola distorsione verso il timore o il disagio come è permesso dalla natura delle aspettative delle distorsioni subconscie dell’Errante.

INTERVISTATORE: Sia quelli che vengono presi dalle navicelle della Confederazione e che da quelle di Orione sono sottoposti a un simile esame fisico?

RA: Sono Ra. La tua domanda indica un modo di pensare scorretto. Il gruppo di Orione utilizza l’ esame fisico quale mezzo per terrificare l’individuo provocando in lui la sensazione che potrebbe percepire un essere avanzato di seconda densità, come per esempio un animale da laboratorio. Le esperienze sessuali di alcuni sono un sottotipo di questa esperienza. L’intento è quello di dimostrare il controllo che le entità di Orione hanno sugli abitanti della Terra.
Le esperienze di pensiero-forma sono soggettive e, perlopiù, non avvengono in questa densità .

INTERVISTATORE: Quindi questi contatti avvengono sia da parte della Confederazione che dal gruppo di Orione e gli "Incontri Ravvicinanti" hanno una duplice
natura, per come io la intendo. Possono essere sia della Confederazione che tipo di contatto di Orione. E’ corretto?

RA: Sono Ra. E’ corretto, sebbene la preponderanza dei contatti sia orientata verso Orione.

INTERVISTATORE: Abbiamo dunque un vasto spettro di entità sulla Terra riguardo il raccolto, sia orientate positivamente che negativamente. Il gruppo di Orione, per contattare le entità della Terra, punterebbe alle estremità di questo spettro, orientato positivamente e negativamente?

RA: Questa è una domanda a cui è difficile rispondere. Tuttavia ci proveremo.
L’approccio più tipico delle entità di Orione è quello di scegliere ciò che chiamereste l’entità con la mente più debole, il che può suggerire che venga divulgata una maggiore quantità della filosofia di Orione.
Poche entità di Orione vengono chiamate da entità negative molto più polarizzate del vostro nesso di spazio/tempo. In questo caso condividono le informazioni proprio come stiamo facendo noi ora. Tuttavia, ciò rappresenta un rischio per le entità di Orione a causa della frequenza con cui le entità planetarie negative che possono essere raccolte cercano di invitare e ordinare il contatto di Orione proprio come queste entità invitano contatti planetari negativi. La risultante lotta per il dominio, se perduta, è dannosa per la polarità del gruppo di Orione.
In modo simile, un errato contatto di Orione con un’entità molto positiva può distruggere le truppe di Orione a meno che questi crociati riescano a de-polarizzare l’entità erroneamente contattata. Quindi, il gruppo di Orione preferisce effettuare il contatto fisico solo con le entità di mente più debole.

INTERVISTATORE: Quindi, in generale, potremmo dire che se un individuo ha un "Incontro Ravvicinato" con un Ufo o qualunque altro tipo di esperienza che
sembri essere un UFO, deve guardare al cuore dell’ incontro e che effetto ha su di lui per determinare se è stato un contatto di Orione o della Confederazione. E’ corretto?

RA: Sono Ra. E' corretto. Se c'è paura e distruzione, il contatto è di una natura quasi certamente negativa. Se il risultato è speranza, sentimenti di amicizia e il risveglio di una sensazione positiva di servizio agli altri, i segni del contatto della Confederazione sono evidenti.

INTERVISTATORE: Quindi presumo che tutti quei gruppi che hanno contatti telepatici con la Confederazione, siano un obiettivo ad alta priorità dei crociati di Orione e che un’alta percentuale riceva messaggi inquinati dal gruppo di Orione. Puoi dirmi qual è questa percentuale e se qualcuno di loro è riuscito invece a rimanere un puro canale della Confederazione?

RA: Sono Ra. Darti questa informazione significherebbe violare il libero arbitrio o la confusione di alcuni esseri viventi. Possiamo solo chiedere a ogni gruppo di considerare il relativo effetto o filosofia e le vostre cosiddette specifiche informazioni. Non è la specificità delle informazioni che attrae le influenze negative. E’ l’ importanza che vi viene posta.
Ecco perché noi spesso reiteriamo, quando ci vengono chieste informazioni specifiche, che sembrano insignificanti, quando l’erba appassisce e muore, l’amore e la luce dell’Uno Infinito Creatore volge ai reami infiniti della creazione per sempre, creando e ricreandosi in modo perpetuo.
Perché dunque preoccuparsi dell’erba che fiorisce, appassisce e muore nella sua stagione solo per ricrescere nuovamente grazie all’infinito amore e luce
dell’Uno Creatore? Questo è il messaggio che noi portiamo. Ogni entità è solo in superficie ciò che fiorisce e muore. Nel significato più profondo
non c’è fine all’essere.

17/03/2016 12:31:57

http://www.thexplan.net/article/122/RA-E-IL-FENOMENO-UFO/It
ARTICOLI CORRELATI
INTERVISTA A ROBERTO PINOTTI, PRESIDENTE DEL CENTRO UFOLOGICO NAZIONALE (C.U.N.)
(RUBRICHE / INTERVISTE)
PROGETTO SERPO #23.0
(X-ZONE / X-PLAN)
DE PROFUNDIS
(BY SOCRATES)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo