www.theXplan.net OLTRE LA VERITA' UFFICIALE

Non vi chiediamo di credere, ma di riflettere

ANNO XV


VALMALENCO FILES
NEOBATRI E LA VALMALENCO
31.05.2018
TXP 3.0
E' online la nuova versione del sito ufficiale del Gruppo The X-Plan, con un nuovo layout e box tematici per una lettura più immediata ed efficace. Ogni articolo presenta una foto di anteprima e una descrizione testuale. Rimangono i colori ufficiali del Gruppo e il Pianeta X, che dal 2003 ci accompagna nel nostro lavoro di ricerca. Buona navigazione.

La Commissione



I VOSTRI ARTICOLI

LE AMAZZONI

Carlos Parada
Fonte: Sol Galli

Le Amazzoni erano una nazione di donne guerriere che abitavano nei pressi del fiume Thermodon, sul Mar Nero. Esse erano una razza considerata di discendenza divina, in particolare figlie di Ares e Harmonia II.
Le Amazzoni della Libia avevano radici molto più antiche dal punto di vista temporale, e scomparvero già prima della Guerra di Troia, mentre le "cugine" del Thermodon erano all'apice del loro impero proprio durante quell'epico scontro.
Le Amazzoni libiche erano divenute famose peraltro per aver ingaggiato battaglia contro il popolo di Atlantide, la gente più civilizzata del territorio, che possedeva grandi città in una nazione prosperosa.



Alcuni costumi:

Le Amazzoni coltivavano le principali virtù; schiacciavano il seno destro perchè non fosse di ostacolo al lancio del giavellotto, ma mantenevano intatto il seno sinistro così da poter allattare, dato che esse generavano prole attraverso normali rapporti con l'altro sesso.

Dove vivevano:

Le Amazzoni vivevano tra il fiume Halys e la città chiamata Trabzon, sulle coste settentrionali dell'Asia Minore e forse oltre, provenendo dal Caucaso; si diceva infatti che era proprio nelle vicinanze del Caucaso che le Amazzoni tenevano regolarmente rapporti con i Gargaliani (Georgiani); e così come questi tenevano uomini, le Amazzoni tenevano donne. Ad Ovest del fiume Halys vi erano i Paflagoni. Sembra che Gargaliani e Amazzoni fossero all'inizio un unico popolo che viveva a Temiscira, fino a quando le donne si rivoltarono ed espulsero gli uomini verso il Caucaso, supportate da Traci e Locri e Calcedoni da Euboea. Più tardi, comunque, le Amazzoni si unirono a loro per esigenze di prole. Ma altri semplicemente dicono che una donna-guerriera prese il potere a Temiscira ed assegnò doveri domestici agli uomini, mentre lei stessa condusse con successo campagne militari lungo l'intera costa, dal Caucaso alla Tracia.

Città fondate dalle Amazzoni:

Alcuni hanno menzionato le città di Cyme, Myrine, Efeso e Smirne come fondate dalle Amazzoni, secondo la tradizione. Il tempio di Artemide a Efeso è attribuito ad Otrere, la regina delle Amazzoni che lo eresse per la prima volta. Tuttavia, dato che alcune città sono state fondate molte volte, vi è anche un Efeso, figlio del dio del fiume Cayster, che si dice abbia fondato la città che porta il suo nome.
Ancora, la fondazione di Efeso sarebbe attribuita ad Androclus, figlio di Re Codrus I di Atene, figlio di Melanthus I, figlio di Andropompus I, figlio di Borus III, figlio di Penthilus II, figlio di Periclymenus I, figlio di Neleus e fratello di Nestor. Ora, Androclus fu uno di coloro che colonizzarono Ionia, e il suo tempo potrebbe essere stimato approssimativamente nel 1020 a.C. (circa duecento anni dopo la Guerra di Troia).
Efeso, richiamano altri, ad un certo punto fu chiamata Smirne, nominata così dopo un'amazzone, Smirne, la quale prese possesso della città. Più tardi la città Smirne fu fondata da Efeso da emigranti provenienti dalla città. A causa di Efeso, e dei loro costumi, le Amazzoni sono considerate essere seguaci del culto di Artemide (che peraltro può assumere forme differenti). Il figlio di Teseo, Ippolito IV, figlio di un'amazzone, fu anch'egli devoto ad Artemide.

La loro ultima guerra:

Il declino delle Amazzoni sembra essere stato causato dalle spedizioni di Heracle I, Teseo, e le campagne del giovane Re Priamo I. Durante la Guerra di Troia le Amazzoni vennero, guidate da Pentesilia (di cui alcuni credono essere una sorta di fuggiasca, dopo aver assassinato sua sorella) per aiutare a difendere Troia.



Personaggi collegati alle Amazzoni:

Achille combattè le Amazzoni a Troia, trovando peraltro tra loro un altro amore: egli infatti si innamorò di Pentesilia, dopo averla uccisa.

Iobates ordinò a Bellerophon di combattere le Amazzoni.

Heracle I
combattè le Amazzoni allo scopo di appropriarsi della cintura di Hippolyte II. Con lui vi erano Autolycus II, Deileon I e Phlogius II.

Mygdon
, re dei Bebrici, combattè in un'occasione le Amazzoni, a fianco di Priamo I.

Otreus I
, guerriero frigio, il cui popolo una volta combattè insieme a Priamo I contro le Amazzoni.

Solois
. Quando Teseo ritornò dalla sua spedizione contro le Amazzoni, aveva Antiope IV a bordo della sua nave. Vi erano con lui tre giovani di Atene, che erano fratelli: Euneus III, Thoas XI e Solois. Quest'ultimo si innamorò di Antiope IV all'insaputa degli altri, confidandosi solo con un suo intimo amico, il quale cercò di introdurre l'argomento ad Antipe IV, che rifiutò l'intensione, ma trattò la questione con discrezione e gentilezza, senza denunciare il giovane a Teseo.
Solois, tuttavia, preso dalla disperazione per il rifiuto, si gettò nel fiume e annegò.

Sthenelus V
seguì Heracle I nella sua campagna contro le Amazzoni.

Teseo
. Le Amazzoni, ad un certo momento, attaccarono Atene, e, avendo organizzato le loro forze sull'Aerofago, furono sbaragliate dagli ateniesi guidati da Teseo. E' anche detto che quando Teseo sposò Phaedra, e quando il matrimonio si stava celebrandom l'Amazzone che era stata prima sposata con lui, e che gli aveva dato un figlio (Ippolito IV), apparve in armi con altre Amazzoni, e minacciò di uccidere gli ospiti delle nozze. Ma questi chiusero le porte e uccisero la donna-guerriera - o venne uccisa in battaglia dallo stesso Teseo, secondo un'altra versione. Fu così che iniziò una battaglia, e che lei (Ippolita III) fu uccisa, involontariamente dalla sua alleata Penthesilia o da Teseo. O, ancora, perchè gli ospiti delle nozze, vedendo avvicinarsi le famigerate Amazzoni, chiusero le porte isolando la guerriera dal resto delle sue truppe, e la circondarono.

La famiglia delle Amazzoni:

Aella. La prima delle Amazzoni a combattere contro Heracle I quando egli approntò la spedizione per riprendere la cintura di Hippolyte II. Venne uccisa dallo stesso Heracle I.

Agave IV

Alcibie. Una delle Amazzoni che andarono con Penthesilia alla Guerra di Troia. Venne uccisa da Diomede II a Troia.

Alcippe IV. Aveva giurato di rimanere una ragazza. Venne uccisa da Heracle I.

Antandre. Una delle Amazzoni che andò con Penthesilia a Troia. Venne uccisa da Achille.

Antianira II. Regina della Amazzoni. Le Amazzoni menomavano i loro figli maschi togliendo loro un braccio o una gamba. E quando gli Sciti, desiderando porre fine alla guerra contro di loro, dissero che essi non mutilavano i loro compagni di letto, Antianira II replicò che gli uomini zoppi diventano mariti energici.

Antibrote. Una delle Amazzoni che seguì Penthesilia a Troia. Fu uccisa da Achille.

Antioche.

Antiope IV. Si innamorò di Teseo. Era la sorella di Ippolita III o forse la stessa persona. Ebbe un figlio, Ippolito IV, da Teseo. Venne uccisa da Molpadia I o dallo stesso Teseo.

Asteria III. Fu uccisa da Heracle I.

Bremusa. Una delle Amazzoni che andò con Penthesilia a Troia. Uccisa da Idomeneus I.

Celaeno V. Compagna di Artemide nella caccia. Uccisa da Heracle I.

Clonie. Una delle Amazzoni che seguì Penthesilia a Troia. Venne uccisa da Podarces II a Troia.

Clymene VII.

Deianira III. Fu uccisa da Heracle I

Derimacheia. Fu a Troia con Penthesilia, e venne uccisa da Diomede II.

Derinoe. Una delle Amazzoni con Penthesilia alla Guerra di Troia. Fu uccisa da Ajax II a Troia.

Dioxippe IV.

Eriboea II. Uccisa da Heracle I.

Euryale III. Un'Amazzone che ha combattuto nell'esercito di Aeetes contro le truppe di Perseo III.

Eurybia III. Compagna di Artemide nella caccia. Rimasta uccisa ad opera di Heracle I.

Evandre. Una delle Amazzoni che parteciparono con Penthesilia alla Guerra di Troia. Fu uccisa da Meriones.

Glauce VI.

Harmothoe. Fu a Troia con Penthesilia, ed ivi rimase uccisa da Achille.

Harpe III. Un'Amazzone dell'armata di Aeetes contro le truppe di Perses III.

Hippolyte II. Regina delle Amazzoni che possedeva la cintura che Heracle I doveva prendere. Fu uccisa da Heracle I.

Hippolyte III. Un'amazzone che attaccò Atene quando Teseo stava per sposare Phaedra; oppure fu Teseo a portarla con sè. A volte è identificata cpn Antiope IV. Compagna di Teseo, della discendenza di Hippolytus IV, per alcuni venne uccisa accidentalmente da Penthesilia; altri dicono che fu iccisa da Teseo; altri ancora da Molpadia I, guerriera che con Teseo combattè le Amazzoni. Ma c'è un'altra versione che dice che la guerriera morì di crepacuore a Megara.

Hippothoe IV. Una delle guerriere di Penthesilia nella Guerra di Troia. Fu uccisa da Achille.

Iphinome.

Laomache.

Lyce. Un'Amazzone dell'esercito di Aeetes contro Perses III. Fu uccisa da Gesander.

Marpe. Ucisa da Heracle I.

Melanippe II. Presa prigioniera da Heracle I, ma Hippolyte III diede all'eroe la sua cintura come riscatto per la sorella.

Menippe III. Combattè nell'esercito di Aeetes contro le truppe di Perses III.

Molpadia I. Si dice essere stato uno di coloro che colpì Hippolyte III. Lei stessa fu uccisa da Teseo.

Myrina. Regina delle Amazzoni.

Ocyale.

Otrere. Regina delle Amazzoni e la prima ad innalzare il tempio di Artemide a Efeso. Compagna di Ares, discendenza da Penthesilia.

Penthesilia. Si dice che uccise Hippolyte III, e che sia stata purificata da Priamo I, Redi Troia. Achille la uccise durante la Guerra, e subito dopo averla uccisa se ne innamorò.

Philippis. Fu uccisa da Heracles I.

Phoebe V. Una compagna di Artemide nella caccia. Fu uccisa da Heracles I.

Polemusa. Una delle Amazzoni che seguirono Penthesilia a Troia. Fu uccisa da Achille.

Polydora VI.

Prothoe I. Uccisa da Heracles I.

Tecmessa II. Uccisa da Heracle I.

Thermodosa. Una delle Amazzoni che andò a Troia con Penthesilia. Fu uccisa da Meriones.

Thoe III. Una delle guerriere dell'armata di Aeetes contro Perses III. Fu uccisa da Gesander.

Xanthe II.

 

17/03/2016 12:24:28

http://www.thexplan.net/article/114/LEAMAZZONI/It
ARTICOLI CORRELATI
PROGETTO SERPO #11.2
(X-ZONE / X-PLAN)
CONVEGNO USAC 2006
(RUBRICHE / EVENTI)
PROGETTO SERPO #26.0
(X-ZONE / X-PLAN)
Commenti
Nome
E-Mail
Testo